ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Ischitano denunciato per spaccio di stupefacenti

Brillante operazione svolta dagli uomini del Commissariato di Polizia di Ischia diretti dal Vice Questore Aggiunto Dott. Alberto MANNELLI.

Durante un servizio volto alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti, tipo di reato molto diffuso sull’isola d’Ischia, gli uomini della Polizia di Stato denunciavano in stato di Libertà il giovane R.G. classe 1997 di Ischia per il reato di cui all’art. 73 c. 5 DPR 309/90 e cioè detenzione illecita di sostanza stupefacente punito dalla legge con le pene della reclusione da 1 a 5 anni e della multa da Euro 3.000 ad Euro 26.000.

Il giovane in questione annovera nel suo personale “palmares” un recentissimo arresto operato dagli uomini del Dott. MANNELLI per il reato di detenzione ai fini di spaccio di un ingente quantitativo di Hashish. Per tale reato lo stesso è attualmente sottoposto, dopo aver scontato alcuni mesi di arresti domiciliari, all’obbligo di dimora nel Comune di Ischia con divieto di uscire dall’abitazione dalle ore 21:00 alle ore 08:00.

Gli investigatori del Commissariato di Ischia avendo fondato motivo di ritenere che all’interno dell’abitazione del giovane fosse occultata della sostanza stupefacente estendevano su input del Dirigente un’immediata perquisizione della stessa. Dopo un minuzioso esame dell’abitazione gli agenti di Polizia rinvenivano la sostanza stupefacente già suddivisa in dosi. Lo stupefacente sequestrato circa 15 grammi veniva sottoposto all’esame narcotest da parte della locale polizia scientifica e risultava essere del tipo hashish.

Sono in corso ulteriori indagini volte all’individuazione di eventuali complici del reo.

Ads

Ads

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button