POLITICAPRIMO PIANO

La Calcaterra commissario all’emergenza, proroga per il tribunale

Sono i provvedimenti adottati dal Consiglio dei Ministri che si è riunito ieri mattina a Palazzo Chigi: stanziati subito due milioni di euro a valere sul fondo per le emergenze nazionali

Il Consiglio dei Ministri si è riunito ieri mattina alle ore 11.20 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente Giorgia Meloni. Segretario, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Alfredo Mantovano. Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giorgia Meloni e del Ministro per la protezione civile e le politiche del mare Nello Musumeci, ha deliberato la dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi alluvionali e franosi verificatisi nel territorio dell’isola di Ischia, a partire dal giorno 26 novembre 2022: insomma, sono state ampiamente rispettate le previsioni della vigilia che andavano esattamente in questa direzione.

Il COC riunito al Capricho

Per l’attuazione dei primi interventi urgenti, di soccorso e assistenza alla popolazione e di ripristino della funzionalità dei servizi pubblici e delle infrastrutture di reti strategiche, sono stati stanziati 2.000.000 di euro a valere sul Fondo per le emergenze nazionali. All’esito degli approfondimenti circa l’effettivo impatto degli eventi, saranno valutati gli ulteriori stanziamenti necessari per il completamento delle attività. L’ordinanza di Protezione civile, che seguirà alla dichiarazione dello stato di emergenza, conterrà anche la proroga degli adempimenti fiscali e contributivi fino a dicembre 2022, per i residenti a Ischia e per gli operatori economici dell’isola, mentre la proroga per il 2023 sarà disposta con norma di legge. Verrà anche prorogata la funzionalità della sezione distaccata di Ischia del Tribunale, un altro risultato insperato e che forse (e veramente su questo ci sarebbe parecchio da dibattere, se non fosse che il momento è dei meno opportuni) arriva anche in considerazione di quanto accaduto sull’isola.

L’ordinanza di Protezione civile, che seguirà alla dichiarazione dello stato di emergenza, conterrà anche la proroga degli adempimenti fiscali e contributivi fino a dicembre 2022, per i residenti a Ischia e per gli operatori economici dell’isola

Il Consiglio dei Ministri ha inoltre annunciato che entro l’anno sarà approvato il “Piano nazionale di adattamento al cambiamento climatico”; i ministri competenti effettueranno una attenta ricognizione delle risorse finanziarie già esistenti per fronteggiare l’emergenza idrogeologica nazionale al fine di utilizzarle per intero, e del personale da dedicare a supporto dei Comuni, a cominciare dai più piccoli. Il Consiglio dei Ministri proporrà, al Capo della Protezione Civile, la nomina della dott.ssa Simonetta Calcaterra, attuale Commissario straordinario del Comune di Casamicciola, quale Commissario per la Protezione Civile a Ischia. Nel corso della riunione, il Presidente Meloni ha rinnovato i sentimenti di vicinanza alle persone colpite e a tutta la comunità di Ischia. Inoltre, il Presidente ha espresso profonda gratitudine alle forze impegnate nei soccorsi, anzitutto i Vigili del fuoco, che stanno svolgendo senza sosta, da ieri, le operazioni di ricerca dei dispersi.

Sulla proroga del presidio giudiziario dell’isola d’Ischia si è espresso anche il sottosegretario alla Giustizia Andrea Del Mastro che ha detto: “Benissimo la proroga della chiusura della sezione distaccata del tribunale di Ischia come una delle risposte immediate in termini di solidarietà e vicinanza alla popolazione di Ischia da parte della Presidenza del Consiglio e del ministro della Giustizia. Nel mille proroghe troveremo soluzioni anche per Lipari e Portoferraio. Lo Stato e la Giustizia non arretrano più. Sono sicuro che, nel corso del mandato, troveremo una soluzione definitiva alla domanda di giustizia delle isole minori”.

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex