CULTURA & SOCIETA'

Lacco Ameno, arriva la befana e concerto gospel a Santa Restituta

​Un must delle feste natalizie in compagnia dei Giassel Voices e Fabiana Martone. Per i più piccoli, appuntamento giovedì pomeriggio con l’intrattenimento di MagicaBula 

L’atmosfera, il calore e le speranze per l’Anno Nuovo risuoneranno anche quest’anno nella Basilica di Santa Restituta a Lacco Ameno, dove venerdì 6 gennaio, giornata dell’Epifania, si terrà dalle ore 17 un Concerto Gospel con Giassel Voices e la partecipazione di Fabiana Martone

Un appuntamento ormai tradizionale che omaggia i generi della musica “nera” ma soprattutto quei canti intrisi di spiritualità diventati un must delle feste natalizie.

La cantante Fabiana Martone (photo Gennaro-Cimmino)

Lo spettacolo, organizzato dal Comune di Lacco Ameno con l’associazione culturale Jaaz e la direzione artistica di Michelangelo Calise, nasce con l’intento di infondere nell’animo di ospiti e cittadini il calore e la spiritualità tipici della musica gospel, attraverso la forza trascinante del canto a cappella e una scaletta di standard che vanno dal repertorio tradizionale a quello più contemporaneo. Sarà davvero difficile per il pubblico non battere le mani, seguire il ritmo e lasciarsi trascinare dall’entusiasmo delle canzoni gospel più famose, vivendo appieno lo spirito delle festività nel giorno dell’Epifania.

«Dopo le performance di Gaetano Maschio, del gruppo vocale e strumentale “La Ghironda” e dell’Orchestra internazionale della Campania», commentano dall’Amministrazione di Lacco Ameno, «il Concerto Gospel rappresenta un ulteriore appuntamento musicale per rendere questo momento comunitario ancora più sentito, oltre che per augurare a tutti un 2023 ricco di speranza, nel segno della rinascita dopo un periodo così difficile come quello vissuto di recente».

Per regalare momenti di spensieratezza anche ai più piccoli ci pensa l’intrattenimento di “Magicabula” con “Arriva la Befana”. Giovedì 5 gennaio, in Piazza Santa Restituta, dalle ore 15 esibizione di artisti di strada, spettacoli di animazione, gioco e divertimento, filastrocche e suggestioni nella più pura tradizione popolare italiana che vuole, nella notte tra il 5 e il 6 gennaio, la visita di una vecchia nonnina in sella a una scopa con calze piene di dolcetti, caramelle e giocattoli. 

Ads

Sempre per i più giovani continuano i cicli di laboratori, creativi e didattici, che hanno animato il periodo delle feste: ultimi appuntamenti con “La magia del teatro di figura e il tempo creativo” (sabato 7 gennaio, a Villa Arbusto ore 15.30) e “Facciamo che eravamo archeologi…”(sabato 14 gennaio al Museo archeologico Pithecusae ore 10.30). Tutti gli appuntamenti fanno parte della rassegna “NATALE INSIEME A LACCO AMENO“, realizzata dal Comune di Lacco Ameno con il sostegno della Regione Campania, Città Metropolitana di Napoli e Famiglia Carriero dell’Albergo della Regina Isabella.

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex