CRONACAPRIMO PIANO

L’INIZIATIVA Pensione a domicilio dai carabinieri, a Procida la prima consegna

Ieri mattina, i carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno consegnato la prima pensione ad un 78enne di Procida. Il comandante della stazione locale ha recuperato la somma presso l’ufficio postale dell’isola e raggiunto l’abitazione del beneficiario per la consegna. A seguire anche a Napoli, nel quartiere Capodimonte, e a Gragnano, i rispettivi Comandanti di Stazione hanno provveduto a fare lo stesso in favore di una 90enne e di un 88enne che non avevano nessuno che potesse ritirare la pensione.
“L’iniziativa” – ha riferito il Generale di Brigata Canio Giuseppe La Gala, Comandante Provinciale di Napoli – “nasce nell’ambito delle misure anti-covid per evitare assembramenti davanti alle poste e anche per salvaguardare persone sole ed anziane da truffe, rapine e scippi. Con orgoglio di Comandante Provinciale ho apprezzato le molte iniziative di solidarietà che, d’iniziativa, di tanti carabinieri sono state poste in essere; ci sono carabinieri che hanno portato medicine a casa di ammalati o chi ha portato viveri a famiglie bisognose. Ci sono stati anche alcuni casi particolari come ad esempio l’esigenza segnalata da alcuni dirigenti scolastici di far consegnare dei tablet agli studenti; e i carabinieri sono andati presso le scuole, hanno ritirato i tablet e li hanno consegnati a casa di studenti per poter consentire il prosieguo delle lezioni in video collegamento, rispettando il distacco sociale imposto dalla normativa anticontagio.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button