Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

L’inquietante precedente di Massimo Russo

ISCHIA – C’è un precedente che la dice lunga sul carattere non proprio docile di Massimo Russo, calciatore in forza al Procida Calcio che ieri pomeriggio ha colpito con un pugno e spedito in prognosi riservata un controllore della Eav Bus colpevole solo di avergli chiesto di mostrargli il biglietto (di cui evidentemente non era in possesso). Lo scorso anno, il calcatore venne sospeso dalla società di appartenenza, la Puteolana, per un motivo francamente assurdo e che venne riportato in una nota stampa: “La SSD Puteolana 1902 comunica che, alla luce di quanto accaduto in occasione della partita Puteolana-Scafatese, il calciatore Massimo Russo è sospeso”. Insomma, il Russo si prese la briga di prendersi questioni pure con i sostenitori della squadra flegrea.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x