CRONACA

Monte Vico, via libera al progetto di consolidamento della Torre

La giunta di Lacco ha approvato la progettazione esecutiva dell’intervento da 1 milione e 300mila euro

Via libera ai lavori della torre di Monte Vico. La giunta municipale capitanata dal sindaco Giacomo Pascale ha approvato il progetto esecutivo per l’intervento di consolidamento, ripristino e manutenzione straordinaria di quella che si chiama torre costiera aragonese, danneggiata dal sisma del 21 agosto 2017. L’importo complessivo del progetto è di circa un milione e 300mila euro, la gran parte dei quali sarà coperta dalle risorse previste dal primo stralcio del piano delle opere pubbliche danneggiate dal sisma, contemplato dall’ordinanza 14 del 2020 del commissario straordinario alla ricostruzione. Tale ordinanza aveva individuato il comune di Lacco Ameno come soggetto attuatore dell’intervento. Il progetto aveva ricevuto il parere favorevole della Soprintendenza, con alcune prescrizioni. Esso è stato redatto dall’architetto Sonia Iacono e fu oggetto di una conferenza di servizi decisoria per l’acquisizione di pareri, intese, nulla osta di competenza delle amministrazioni coinvolte, positivamente conclusa un anno fa. Alcune revisioni al progetto sono state apportate dopo il confronto con la struttura commissariale.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex