POLITICAPRIMO PIANO

“Per Casamicciola” a gamba tesa sui lavori della Litoranea

La minoranza parla di interventi non a norma di sicurezza e chiede progetto e pareri anche della Città Metropolitana

E pur si muove! L’opposizione consiliare di Casamicciola Terme, guidata dall’ex sindaco Giovan Battista Castagna si ridesta dopo mesi di torpore. La minoranza scaglia i primi strali avverso l’azione di Governo. Nel mirino i lavori pubblici targati Giosi Ferrandino. In particolare,il Gruppo Consiliare “Per Casamicciola”con Castagna, Giuseppe Silvitelli e Stani Senese si è rivolto al responsabile dell’ufficio tecnicoLavori Pubblici del Comune di Casamicciola Terme, l’Ing. Gaetano Grasso ed al RUP del Comune di Casamicciola Terme per i lavori “ripristino viabilità tratto bar Topless – porto”. Le opere metterebbero a rischio la sicurezza e l’incolumità dei cittadini ed utenti.

L’Ing. Giovan Battista Castagna per il gruppo di minoranza “Per Casamicciola” scrive e adombra problemi in ordine all’ intervento pubblico a farsi, rileva ed insinua, chiede: “Premesso che si stanno eseguendo dei lavori per il ripristino della viabilità lungo il tratto di strada tra la zona Ancora e la zona porto lato biglietteria,Castagna&Co evidenziano senza mezzi termini che: « Il marciapiede che si sta realizzando “ex novo” non rispetta i termini di legge previsto dal codice della strada e dai regolamenti attualmente in vigore. Inoltre,si sta restringendo la carreggiata con seri rischi per la circolazione”. Tutto quanto ciò premesso e considerato l’opposizione casamicciolese chiede copia del progetto approvato con pareri espressi incluso quello della città metropolitana un tempo e con alterne vicende detentrice e titolare dell’asse viario.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Controllare Anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex