CRONACA

Pista ciclabile in via Sogliuzzo, dalla giunta la conferma al cofinanziamento dell’opera

Il Comune di Ischia aveva ottenuto un contributo di oltre 40mila euro nella selezione di un bando varato da Palazzo Santa Lucia per lo sviluppo della circolazione ciclistica

La nuova giunta del Comune di Ischia ha approvato la proposta di delibera con cui viene confermato l’impegno dell’ente di via Iasolino a co-finanziare il progetto esecutivo per la realizzazione di una pista ciclabile in via Antonio Sogliuzzo. Come si ricorderà, l’ente aveva partecipato al “Bando di selezione per accesso ai finanziamenti di cui al decreto ministeriale n. 468 del 27 dicembre 2017 per la progettazione e realizzazione di interventi per lo sviluppo e la messa in sicurezza della circolazione ciclistica cittadina”. Il Comune si era classificato al quarto posto nella graduatoria finale del bando, accedendo così al finanziamento.

L’amministrazione ischitana aveva deliberato di approvare il progetto esecutivo che prevede la realizzazione di una pista ciclabile in via Antonio Sogliuzzo, elaborato dall’architetto Aniello Ascanio. L’obiettivo finale è quello di congiungere idealmente in tal modo la zona di Ischia Porto a quella di Ischia Ponte, con un sentiero percorribile in bicicletta sin da via De Luca, fino a Piazza degli Eroi e poi appunto la strada oggetto del finanziamento ottenuto, fino al borgo antico. Il costo totale dell’intervento ammonta a poco più di 83.000 euro (la metà da finanziare con risorse stanziate dall’ente locale) e ovviamente nell’atto deliberativo si dava atto che le opere progettate sono conformi agli strumenti urbanistici vigenti e che il progetto è stato elaborato nel rispetto della normativa comunitaria, nazionale e regionale in materia paesaggistico-ambientale. L’iniziativa venne varata successivamente all’emissione da parte della Città Metropolitana del decreto dirigenziale n. 5 del 22 ottobre scorso, con il quale si stabilì di procedere “all’indizione di una procedura selettiva di tipo competitivo tra i Comuni della Regione Campania con numero superiore a ventimila abitanti, esclusi i capoluoghi di provincia, ai fini dell’individuazione di un programma di interventi per la progettazione e realizzazione di interventi per lo sviluppo e la messa in sicurezza della circolazione ciclistica cittadina da cofinanziare con le risorse dal decreto ministeriale n. 468 del 27 dicembre 2017”. La redazione del progetto, la partecipazione al bando e il felice esito della procedura confermarono lo spazio che il concetto “green” da tempo ha assunto nell’attuale amministrazione di Ischia, nell’ottica di una progressiva riduzione dei mezzi a motore nel centro del paese, che sarà sempre più pedonalizzato.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close