CRONACAPRIMO PIANO

Polistirolo, finalmente saluti da Ischia

I comuni di Forio, Ischia e Serrara Fontana, insieme all’Area Marina Protetta Regno di Nettuno uniti nella salvaguardia dell’Ambiente e della Pesca, contro l’utilizzo delle cassette in polistirolo e nella tutela del nostro pescato con l’iniziativa “Miglio zero. Gusto vero”

Il blu del nostro mare non sarà più punteggiato dalle microplastiche provenienti dall’utilizzo, nel settore della pesca, delle cassette in polistirolo. E’ questo l’obiettivo dei progetti che i comuni di Forio, Ischia e Serrara Fontana, con l’Area Marina Protetta regno di Nettuno stanno portando avanti grazie ad un finanziamento ottenuto tramite Regione Campania, Fondo Europeo Affari Marittimi e Pesca. Un progetto multisettoriale che porterà alla sostituzione delle attuali cassette in polistirolo utilizzate per trasportare il pescato, con cassette costruite con materiali ecosostenibili e, quindi, riutilizzabili. Grazie all’adesione alla misura 1.43, infatti, un ricco programma di interventi si svilupperà attorno ad azioni mirate con lo slogan “Polistirolo,saluti da Ischia!”, rivolte al miglioramento della qualità, del controllo e della tracciabilità dei prodotti sbarcati, nonché a contribuire alla protezione dell’ambiente e migliorare la sicurezza e le condizioni di lavoro.

Ma non solo. Attraverso una sempre più attenta azione di educazione ambientale, saranno messe in atto diverse azioni a tutela del nostro mare e del nostro pescato, oltre che di diffusione di buone pratiche e di informazioni (misura 5.68) che possano formare un operatore del settore sempre più attento e, parallelamente, anche un consumatore sempre più consapevole sensibile alle problematiche ambientali. Il nostro mare rappresenta un vero e proprio scrigno di risorse e un valore aggiunto che da sempre caratterizza la nostra economia e la nostra società. Punti di forza che saranno al centro di appuntamenti formativi e promozionali che saranno realizzati lungo l’intero mese di dicembre e che coinvolgeranno un pubblico di tutte le età. Piccoli e grandi laboratori dinamici durante i quali saranno illustrate alcune caratteristiche del nostro “Miglio zero, gusto vero” come recita il playoff scelto per la campagna di promozione nazionale che i tre comuni dell’isola d’Ischia hanno lanciato, con l’obiettivo di sensibilizzare sempre più il pubblico e educarlo ad una scelta di prodotti derivanti dalla pesca sostenibile. 

La piccola pesca rappresenta, per l’intera isola d’Ischia, un settore produttivo vitale, una delicata economia che, seppur in sofferenza come nel resto d’Italia, riesce a proporre eccellenze da salvaguardare e da promuovere per il bene del nostro mare e del nostro futuro. Una promozione che passa soprattutto dalla tavola dove, è davvero il caso di dirlo… ”Miglio zero, gusto vero”!

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Controllare Anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex