CULTURA & SOCIETA'

Procida “Città che legge” per il biennio 2020-21

Un risultato importante e significativo sul quale anche l’assessore Rossella Lauro non ha voluto nascondere la sua soddisfazione. L’esponente della giunta guidata dal sindaco Ambrosino ha infatti annunciato: “Anche per il biennio 2020-2021 il Comune di Procida ha ricevuto la qualifica di “Città che legge”, istituita dal Centro per il libro e la lettura e dal Ministero dei Beni Culturali. Ciò ci permetterà di partecipare ai nuovi finanziamenti istituiti ad hoc dal MIBACT solo per i Comuni che hanno il titolo ‘Città che legge’. Un riconoscimento importante che vide protagonisti in uan competizione di qualità a livello nazionale. Grazie alla ricca Comunità che è sempre attiva nella promozione della lettura”.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button