CRONACA

PROCIDA Via Principe Umberto, lavori ad hoc per proteggere i basoli

Rimettere a posto sì, ma senza per questo rinunciare al passato, che è un pezzo di storia e memoria da preservare a tutti i costi. E’ questa la filosofia che sta ispirando l’opera di ripavimentazione a Procida in via Principe Umberto, dove i lavori sono condotti davvero minuziosamente ed in maniera chirurgica.

Ed a spiegare perché è proprio il sindaco Dino Ambrosino che spiega: “Quando c’è l’opportunità di risistemare tutti i basoli, con calma, viene fuori un risultato eccezionale. Soletta di cemento, calce, pietra e poi rifinitura delle commessure. Strada facendo, la SAP sostituisce e mette sotto i tubi dell’acqua. La traccia della storia della nostra comunità si legge su questa preziosa pavimentazione vesuviana. È giusto trovare tutti gli accorgimenti per farla resistere e renderla più comoda. Ma non possiamo rinunciare a conservarla”. Insomma, magari si impiega un po’ di tempo in più per raggiungere il risultato auspicato però si evita di distruggere un vero e proprio patrimonio come sta succedendo sempre più spesso, ad esempio, nella vicina isola d’Ischia.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close