Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Proposta di legge per i trasporti marittimi, gli studenti in Regione

L’isola d’Ischia, infatti, conta circa 65.000 abitanti ed è legata alla terraferma da un inscindibile rapporto, fondamentale sotto molteplici aspetti. In passato i trasporti marittimi tra l’Isola e la terraferma, in particolare con il Porto di Napoli, erano motivo d’orgoglio e di vanto per la Regione Campania, data la loro efficienza, ma in questi ultimi anni le cose sono andate gradualmente peggiorando, fino a sfiorare i limiti della tollerabilità. Una situazione del genere si riflette sia sugli abitanti dell’Isola, che sui suoi ospiti. Infatti non bisogna dimenticare che l’Isola d’Ischia è strettamente legata alla città di Napoli ed alla terraferma in generale, a causa anche del necessario e continuo approvvigionamento di risorse provenienti dalla terraferma da cui essa dipende. Moltissimi sono i lavoratori dell’Isola che vivono sulla terraferma e che svolgono la loro attività come pendolari. Altresì numerosi sono gli abitanti dell’Isola che per lavoro si recano in una delle città della regione. Non va poi dimenticato che l’Isola trova una delle sue risorse principali nel turismo, spesso quotidiano, e che tutti coloro che in genere desiderano visitare Ischia partono dal Porto di Napoli. L’attuale stato del servizio di trasporto marittimo pregiudica notevolmente tutto ciò, a causa della sua incostanza, della sua inadempienza in quanto agli orari, alla distribuzione degli orari stessi, che costringono in caso di ritardo o di perdita di coincidenze, a restare bloccati sulla terraferma o sull’Isola. Non è infatti raro che un isolano non riesca ad arrivare al Porto in tempo per l’ultima corsa a causa di un ritardo o di un guasto di altri mezzi di trasporto (autobus, metropolitane), e sia pertanto costretto a trovare un alloggio di fortuna. È altresì vero che anche il volersi fermare sulla terraferma per godere delle bellezze e dei servizi d’intrattenimento che la città di Napoli offre è precluso al cittadino d’Ischia, che non potrà mai fermarsi a cenare in un ristorante o a godere di uno spettacolo in un teatro napoletano dal momento che l’ultima corsa marittima a sua disposizione è prevista alle ore 21:55. A ciò si aggiunge anche la presenza di una flotta non sempre all’altezza delle aspettative, a causa di mezzi di trasporto soggetti troppo frequentemente a guasti, e la quasi totale assenza di un servizio di ordine e di sicurezza sulle navi, che permetta al passeggero di non temere per la propria sicurezza.

In questo contesto nasce la proposta del Progetto; essa è volta a creare le condizioni per un miglioramento nello svolgimento dei trasporti marittimi tra Isola di Ischia e Regione Campania, tramite l’istituzione di un servizio apposito, gestito da un armatore capace di garantire una prestazione regolare e rientrante in determinati standard qualitativi. In tal senso la normativa proposta parte dal definire quelli che sono gli obiettivi principali che essa si propone (art. I) e nel dare una serie di definizioni fondamentali ai fini della comprensione del testo e determinazione dei contenuti (art. II). Negli artt. III e IV del testo legislativo del Progetto vengono definiti quindi nello specifico gli obblighi di servizio pubblico cui l’armatore deve ottemperare, stabilendo i compiti della Regione nella individuazione tanto di tali OSP quanto nella istituzione di un bando di gara atto a individuare un armatore che abbia le competenze necessarie per poter espletare ai compiti richiesti. Vengono poi individuate le eventuali inadempienze di cui l’armatore può farsi carico e le eventuali sanzioni che possono derivare dalla sua responsabilità in esse (art. V), e gli organi competenti sulla vigilanza del servizio (art. VII). Sono altresì previsti due ulteriori articoli (artt. VI e VIII), in relazione al dovere dell’armatore di consegnare un rendiconto del bilancio annuo della propria attività ed in relazione alla copertura finanziaria necessaria per l’espletamento del servizio.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x