CULTURA & SOCIETA'

Sant’Antonio, festa a Perrone con i Ditelo Voi e gli Audio 2

Un trio d’eccellenza nel cabaret e un duo che rappresenta la storia della musica italiana protagonisti a Casamicciola in occasione dei festeggiamenti: spettacoli l’11 e il 13 giugno

Torna dopo due anni di pandemia e lo fa nella maniera migliore con due spettacoli imperdibili, come nella tradizione ormai consolidata della manifestazione. Saranno i Ditelo Voi – indiscusse star del cabaret direttamente da Made in Sud – e gli Audio 2 (duo musicale pop composto da Gianni Donzelli ed Enzo Leomporro che ha scritto pagine memorabili della musica italiana) gli ospiti di punta dell’edizione 2022 della Festa di Sant’Antonio che si celebra a Casamicciola Terme, a Perrone, nella omonima Piazzetta. Gli spettacoli si svolgeranno rispettivamente sabato 11 e lunedì 13 giugno, avranno inizio alle ore 21 e saranno ad ingresso gratuito. Gli eventi sono promossi e organizzati dal Comune di Casamicciola Terme in collaborazione con AMCA srl. Negli ultimi anni Perrone e la Festa hanno ospitato tra gli altri i concerti dei 99 Posse, di Andrea Sannino e di Luché,a conferma di come la manifestazione abbia ormai raggiunto un livello artistico di valore assoluto.

I DITELO VOI – Il gruppo era originariamente formato da quattro elementi, uno dei quali accompagnava i tre comici con la chitarra; il nome era “I Ditelo voi Quartet” e si esibiva in piccoli locali del napoletano. Si conoscono nel 1995. Il loro nome, come raccontato dagli stessi componenti del trio, nasce per caso nel momento in cui ebbero il primo contratto per una serata, perché non avendo ancora dato un nome al gruppo, all’impresario che gli chiedeva come si chiamassero, presi alla sprovvista, risposero: “Ditelo voi”, nome col quale furono scritturati; dal frainteso venne fuori il nome del sodalizio nascente. Cominciano nel 1997, in onda in Campania con TeleGaribaldi, poi la trasmissione Avanzi Popolo (1999) su TeleNapoli. In questa trasmissione, fra l’altro, interpretano la finta telenovela Orip Orap (espressione tipica dialettale napoletana che trasposto in lingua italiana può tradursi con la locuzione “ad ogni modo”), che nel 2000 diventerà una trasmissione indipendente, sulla stessa emittente televisiva. Nel 1999 lavorano alla Chanson, noto luogo del teatro cabaret romano. Per qualche tempo hanno lavorato per trasmissioni comiche per emittenti regionali del Lazio. Nel 2002 partecipano alla trasmissione di Gianni Morandi Uno di noi, e nel 2004 all’ultima edizione di Super Ciro. Nel 2004 sono protagonisti del film Ventitré. Nel 2008 esce lo spettacolo teatrale Triccheballacche, autore Gianluca Ansanelli, riferendosi al tormentone nazionale italiano del 2006. Sono presenti nei programmi Colorado Cafè su Italia 1, e Tribbù su Rai 2, oltre che al programma radiofonico Pelo e Contropelo, su Radio Kiss Kiss. Nel 2012, esce su youtube, una nuova sitcom intitolata Gomorroide, parodia del film Gomorra. Dal 2013 partecipano a Made in Sud su Rai 2 (con la sitcom Gomorroide). Partecipano pure a Colorado su Italia 1. Nel 2013 ottengono una parte nel film Un boss in salotto come testimoni in tribunale. Il 24 agosto 2015 si esibiscono in concerto a Sapri, alla settima edizione di Sapri anni 60. Partecipano alla manifestazione con Mario Trevi, Gianluca Capozzi, Pupo, Fausto Leali, Tony Tammaro, Sal da Vinci e Massimo Ranieri. Nel 2015 compaiono nel film Babbo Natale non viene da Nord di Maurizio Casagrande. Nel 2017 sono registi e attori nel film Gomorroide. Nel 2021 entrano a far parte del cast comico di Honolulu.
GLI AUDIO 2 – Gli Audio 2 sono un gruppo musicale pop italiano formatosi a Napoli nel 1993 per iniziativa di Giovanni Donzelli e Vincenzo Leomporro. Esce quindi nel 1993 l’album omonimo, il quale desta curiosità perché non riporta in copertina alcuna foto dei due artisti e per l’utilizzo di timbriche e sonorità che fanno pensare a un nuovo disco di Lucio Battisti. Questo contribuisce a dare una spinta commerciale al lavoro. Le radio promuovono continuamente Sì che non sei tu e Per una virgola, i due brani di punta dell’album, che diventa in breve tempo un successo. Per questa prima uscita ufficiale i due autori firmarono il CD per le radio con lo pseudonimo Bans-Diavi. Nel 1994 gli Audio 2 vincono il Telegatto come “miglior gruppo rivelazione dell’anno”. Nello stesso anno continua la collaborazione con Mina, che lancia il suo album Canarino mannaro in cui hanno scritto Rotola la vita e Non è niente cantate in duetto insieme a Mina. La collaborazione è riconfermata nel 1995 con la loro firma su ben 3 brani del successivo album della cantante, tra cui il primo singolo Non c’è più audio. Nello stesso anno partecipano al Festivalbar con la canzone Alle venti, partecipando alla finale. Nel frattempo esce il loro secondo album, E=mc², in cui compare, in un cameo vocale, Mina, nel coro finale del brano Dentro a ogni cosa. Nel 1996 viene lanciato sul mercato un nuovo album, Senza riserve, pubblicato con due cover leggermente differenti tra loro: nella prima edizione, poi subito ritirata, mancava la scritta AUDIO 2 sulla facciata. Nella seconda uscita l’errore fu corretto, affinché si potesse leggere correttamente “Audio 2 – Senza riserve”. Nel 1997 gli Audio 2 vincono il Premio Rino Gaetano come migliori autori. Il più grande successo come autori arriva però nel 1998 con l’uscita di Mina Celentano, album campione di vendite in Italia, nel quale Donzelli e Leomporro firmano il celebre duetto Acqua e sale, oltre a riproporre due pezzi già editi dagli Audio 2 che Mina e Celentano cantano rinnovandone il successo. I brani sono Specchi riflessi e Io ho te. Una versione in castigliano di Acqua e sale sarà incisa nove anni dopo dalla stessa Mina con Miguel Bosé col titolo Agua y sal.

Sempre nel 1998 esce la raccolta The Best (Airplay), contenente la hit Tu vieni prima di tutto. Nel 2000 esce il quarto album Audio2 – Mila composto da 13 inediti più Acqua e sale interpretata dagli stessi autori. Due anni più tardi è la volta di Sorrisi e canzoni, che raccoglie molti brani scritti per Mina, alcuni mai interpretati dagli Audio 2, più alcuni inediti. Nell’estate 2017, dopo circa otto anni di nuove sperimentazioni musicali, esce il brano Un’onda nel bicchiere. Nel dicembre 2017 vede in anteprima l’uscita del singolo Libero come un aliante, arrangiato da Luigi Pignalosa e prodotta da Clodio Music; per esso è stato realizzato anche un videoclip, diretto da Michele Vitiello. Il 20 aprile 2018 è uscito il singolo Mediterranea sei, inciso con la partecipazione di Tony Esposito. Nel 2019 è uscito 432 hz, anticipato dai singoli Amarsi è possibile[2] e Amici per amore, quest’ultimo inciso insieme a Ivana Spagna.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex