Statistiche
CRONACAPRIMO PIANO

Stretta anti covid, controlli di polizia e carabinieri

Gli agenti del commissariato denunciano un uomo trovato in possesso di sostanze stupefacenti. Nove sanzioni dei militari dell’Arma per violazione delle norme sul contenimento del coronavirus

L’ingresso della Campania in zona rossa ed anche la stretta con maggiori controlli a causa del propagarsi violento del coronavirus riguarda anche la nostra isola, dove pure i numeri del contagio sembrano essere ancora tutto sommato rassicuranti. E così prosegue l’attività delle forze dell’ordine, con numeri che dimostrano come molto spesso anche i cittadini isolani non siano così oculati nel rispettare una serie di prescrizioni, prima tra tutte quella di osservare il coprifuoco che ormai da tempo scatta inesorabilmente dalle ore 22.

Giovedì sera e ieri gli agenti del Commissariato di Ischia – guidati dal vicequestore Maria Antonietta Ferrara – con il supporto dell’Unità Cinofila antidroga dell’Ufficio Prevenzione Generale, hanno effettuato servizi tesi all’applicazione delle normative anti Covid-19 tra i comuni di Ischia e Casamicciola Terme. Nel corso dell’attività sono state identificate 45 persone, di cui 15 con precedenti di polizia, controllati 25 veicoli e contestate 2 violazioni del Codice della Strada per divieto di sorpasso e per violazione della segnaletica stradale. Ma l’attività ovviamente è andata oltre agli abituali posti di controllo. Infatti, i poliziotti hanno effettuato un controllo in via Nuova dei Conti a Ischia presso l’abitazione di un uomo dove, grazie al fiuto infallibile del cane Kira, hanno rinvenuto, occultato in una cassettina riposta in un cassetto della camera da letto, un pezzo di hashish di circa 8 grammi ed un coltello della lunghezza di 29 cm. Un 24enne ischitano è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Anche i carabinieri della Compagnia di Ischia, guidati dal capitano Angelo Pio Mitrione, col supporto dei militari in servizio presso le stazioni dislocate sul territorio, hanno effettuato una serie di controlli del territorio che per ovvi motivi sono rafforzati nel fine settimana. I militari della locale compagnia hanno identificato 93 persone e sanzionato 9 cittadini per inosservanza delle norme anti-contagio: non indossavano la prevista mascherina o erano in strada senza alcun valido motivo dopo le 22. A fare, cosa, poi, visto che in giro non c’è un’anima e tutte le attività sono chiuse, è davvero di difficile comprensione.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
1 Comment
Più vecchio
Più recente Più Votato
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Ana

Me gustaria recibir noticias de la isla.

Back to top button
1
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x