ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Testaccio, c’è ancora il marciapiede per il palo…

Si chiama Piazza Mar del Plata, ma è un po’ difficile credere che nella cittadina argentina esistano marciapiedi così singolari. Da anni, ormai, insiste un palo dell’illuminazione pubblica installato proprio al centro del marciapiede che fa da cornice alla piazza di Testaccio, pochi anni fa interessata da una capillare operazione di maquillage. Impossibile percorrerlo con un passeggino, già per i pedoni con in mano delle buste è difficoltoso e quindi si è costretti a scendere sulla sede stradale con tutti i rischi che la manovra ne comporti. Dopo la recente rimozione del palo abbracciato dal cornice a Piedimonte, si spera che quest’altro status da guinness della demenza scompaia nell’ambito del capillare lifting della pubblica illuminazione. Oremus.

Luigi Balestriere

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button