CRONACAPRIMO PIANO

Tragedia a Lacco Ameno, inglese si toglie la vita

Nella sua abitazione di Montevico si è suicidato il 46enne Marcus Cooke: sul posto carabinieri e sanitari del 118, il sostituto procuratore di turno ha disposto l’esame autoptico. L’uomo aveva tre figli

13 / 100

Una tragedia, di fronte alla quale – come sempre accade in questi casi – occorre avere il massimo rispetto. Nella tarda mattinata di ieri Lacco Ameno è stata scossa da un drammatico evento che ha fatto il giro del paese prima ancora che la notizia rimbalzasse sui media locali. Un uomo di 46 anni di nazionalità inglese, Marcus Cooke, sposato con una nostra concittadina, è stato ritrovato senza vita all’interno della sua abitazione. L’allarme è stato lanciato dai familiari che hanno immediatamente chiesto l’intervento dei sanitari del 118 che una volta giunti sul posto, però, non hanno potuto fare altro che constatare l’avvenuto decesso dell’uomo. Sul posto sono giunti anche i carabinieri della Stazione di Casamicciola e del Nucleo Operativo Radiomobile di ischia, guidati dal capitano Tiziano Laganà e coordinati rispettivamente dai luogotenenti Arturo Battello e Sergio De Luca.

Non sembrano esserci dubbi sul fatto che il 46enne inglese si sia tolto la vita impiccandosi ed utilizzando una corda per mettere in atto il gesto estremo, questa almeno è la situazione che visivamente si è palesata alle forze dell’ordine al momento del loro arrivo nella villetta di Montevico teatro della tragedia. Dell’accaduto, come da prassi, è stato messo al corrente il sostituto procuratore di turno che ha disposto l’esame autoptica. La salma è stata trasportata temporaneamente presso l’ospedale Rizzoli, questa mattina raggiungerà l’istituto di medicina legale del Secondo Policlinico di Napoli. Marcus Cooke era padre di tre giovani figli e questo, purtroppo, aggiunge dolore al dolore.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex