CRONACA

Turismo, ok alla partecipazione alle fiere internazionali

L’ente del Capricho sarà presente a Berlino, Londra, Mosca e Cannes per valorizzare il proprio brand e rilanciare il termalismo

Il Comune di Casamicciola ha approvato il calendario delle fiere turistiche a cui l’ente parteciperà nel 2020. La giunta municipale ha infatti approvato la proposta del sindaco Castagna, e così il comune è quindi in procinto di avviare la programmazione di azioni di promozione turistica, consistenti in una serie di eventi a cui l’ente sarà presente nell’ottica della creazione di un “aggiornato e innovato Brand Casamicciola da valorizzare con una campagna di marketing incisiva e inedita”. Le fiere in questione sono quella di Berlino, la grande “Itb Berlin” dal 4 all’8 marzo, poi la Mitt di Mosca che si svolgerà dal 17 al 19 marzo, la Wtm di Londra dal 2 al 4 novembre, e infine la ILTM a Cannes dal 7 al 10 dicembre. Saranno stanziati 20mila euro per il pagamento delle spese necessarie all’allestimento di stand, incontri, workshop. Sarà l’assessore Carotenuto a sovrintendere, rappresentare, programmare la logistica e a coordinare le trasferte. Uno degli obiettivi è quello di tornare a valorizzare in maniera più decisa la tradizione termale di Casamicciola: nonostante gli incrementi dei dati statistici il Comune non riesce ad emergere come identità termale al 100% e a sfruttare in tutte le sue sfaccettature l’appellativo in questione che gli fu conferito sin dall’antichità, fino agli ultimi decenni, in cui si è passati dall’esplosione del termalismo assistito con le cure a carico del Servizio Sanitario Nazionale all’affermazione del binomio terme-benessere, in cui accanto alle cure termali tradizionalmente intese nascono i centri benessere, tanto negli alberghi, quanto nei parchi termali.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close