CULTURA & SOCIETA'

Una voce per Antonia, tutto pronto per la IV edizione

La kermesse canora si svolgerà i prossimi 1 e 2 aprile al centro parrocchiale di Fiaiano

Dopo lo straordinario successo delle precedenti edizioni, anche quest’anno vi sarà “Una Voce per Antonia”, il concorso canoro interamente dedicato alla memoria di Antonia Spedicati, una ragazza venuta a mancare in modo prematuro il 2 giugno2015 in seguito ad un’improvvisa e rara forma di malattia, una di quelle che difficilmente lascia scampo. Fervono i preparativi per la kermesse canora, ideata e promossa da quanti hanno conosciuto ed amato Antonia, dalle amiche della classe, dalla famiglia Spedicati, quest’anno  giunta alla sua quarta edizione. Come di consueto vi è  il particolare contributo dei giovani della Parrocchia Maria SS. Madre della Chiesa di Fiaiano che con Antonia hanno condiviso un tratto di cammino bello e pieno di gioia e che, dopo la sua partenza per il Cielo, hanno desiderato raccogliere l’eredità umana e spirituale della ragazza.

Lo scopo principale del concorso vuole essere quello di coinvolgere adolescenti, giovani ed adulti per creare intensi ed appassionanti momenti di aggregazione ed amicizia, utilizzando la musica come strumento di unione. Nel corso dell’evento non mancheranno momenti nei quali saranno trattate tematiche sociali di straordinaria attualità. La manifestazione non ha alcuno scopo di lucro e non è finalizzata ad essere una competizione. Ha il solo obiettivo di far conoscere la vita di Antonia, la sua semplicità ed il suo essere così speciale nella vita di tutti giorni. Aveva un sorriso, un abbraccio, una dolce parola da donare a tutti questa ragazza, ancora oggi definita da tanti  un vero e proprio esempio da imitare. In famiglia, a scuola ed in parrocchia era sempre attenta e disponibile. Coltivava un sogno nel cassetto, quello di diventare insegnante di scuola elementare. Aveva un cuore grande e, nonostante la sua giovanissima età, era dotata di una marcata sensibilità nei confronti di tematiche di rilevanza sociale.

Ricordiamo le sue dure prese di posizione in favore degli ex ospiti di Villa Orizzonte nei tristi momenti in cui venivano allontananti dalla struttura, le sue periodiche visite, insieme ad altri coetanei, ai bambini dell’Orfanotrofio di Casamicciola o agli anziani di Villa Joseph. Con la sua spontaneità era capace di donare a chi era nella sofferenza un pochino di allegria e spensieratezza. Poi all’improvviso arrivò la malattia e quei durissimi quaranta giorni in un ospedale della terraferma. Da quei momenti attorno alla ragazza si è innescato un qualcosa di incredibile. Antonia continuamente entra nei cuori delle persone e funge da modello di vita per tanti.  Tutto ciò fa si che ancora oggi sia viva più che mai nel cuore e nella mente di quanti l’hanno conosciuta ed apprezzata. La ragazza era dotata di innumerevoli talenti, le piaceva recitare, scrivere ed inoltre nutriva un amore molto grande nei confronti del canto. Dotata di una voce bella ed impostata, è stata membro prima e responsabile  poi, del coro dei bambini che animavano le celebrazioni liturgiche domenicali della parrocchia di Fiaiano. Questi talenti l’hanno resa partecipe di numerosi spettacoli ed eventi realizzati in varie occasioni, insieme ad altri giovani, in modo particolare durante le feste patronali a Fiaiano. A partire da questo meraviglioso talento di cui era dotata nasce l’idea di “Una Voce per Antonia”.

Come nelle precedenti edizioni il concorso si svolgerà nell’accogliente Sala polifunzionale intitolata alla ragazza con sede nel complesso parrocchiale Maria SS. Madre della Chiesa. L’evento si svolgerà nei giorni 1 e 2 aprile 2019. Il concorso sarà suddiviso in due Sezioni: Liturgica e Musica Leggera; ciascuna Sezione sarà suddivisa a sua volta in due Categorie: Under 16 ed Over 16. Tutte le esibizioni saranno pubbliche  e riprese per essere pubblicate sulla pagina Fb dedicata all’evento. I partecipanti saranno giudicati da apposita giuria composta da professionisti di musica, docenti di materie letterarie linguistiche e da esperti del settore musicale. I testi dei brani di musica leggera si atterranno a valori quali l’amicizia, l’amore, la famiglia e non saranno in contrasto con la fede cristiana. Al termine delle esibizioni sarà redatta per ogni categoria e sezione una graduatoria in base ai voti forniti dalla giuria. Al primo classificato di ciascuna categoria andrà un premio in denaro, al secondo e terzo classificato andranno premi messi a disposizione dagli sponsor del concorso. Inoltre, all’atto della premiazione, sarà conferito il “Premio Antonia Spedicati” all’esibizione di ogni Sezione  che, dopo la pubblicazione da parte degli organizzatori  sulla pagina Fb riceverà il maggior numero di “Mi Piace” entro i successivi dieci giorni. Ad ogni partecipante sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Per maggiori informazioni sul concorso e per conoscere meglio la vita di questa ragazza è possibile visitare la pagina Fb del concorso o contattare i seguenti numeri: 3475798592 e 3923890756. Le premesse affinchè sia un momento unico ed indimenticabile ci sono tutte. In quelle serate Antonia sarà viva e presente più che mai. Non resta altro che partecipare a queste belle serate.

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close