Statistiche
CRONACA

Utc a Casamicciola, riaperti i termini per le candidature

C’è tempo fino al 23 maggio per inviare la domanda: L’incarico, conferito con decreto dal sindaco ai sensi dell’articolo 110 del Tuel, sarà a tempo pieno

Non deve aver riscosso grande successo l’avviso pubblico per la selezione di due nuove unità a tempo determinato per il settore tecnico. Il Comune di Casamicciola ha infatti riaperto i termini per la selezione pubblica indetta a marzo e finalizzata all’individuazione di due unità di personale cui conferire l’incarico, con contratto a tempo determinato full time (36 ore settimanali) fino al 31 dicembre 2022 ai sensi dell’art 110 comma 1 del D.Lgs n. 267/2000, di “ istruttore direttivo tecnico – categoria D1 con conseguente attribuzione di posizione organizzativa. L’ente del Capricho ha infatti reso noto che, dopo il primo avviso pubblicato il 10 marzo con l’indicazione dei termini di presentazione delle domande dal 10 marzo al 28 marzo, il numero delle domande pervenute entro quest’ultima data è stato molto ridotto. Di conseguenza sono stati riaperti i termini: le istanze potranno essere inviate fino alle ore 12.00 del 23 maggio prossimo. Ovviamente sono fatte salve le domande presentate finora. L’incarico sarà conferito dal sindaco Giovan Battista Castagna con proprio decreto. L’incaricato sarà inquadrato nella categoria “D1” ,– profilo professionale “ Istruttore Direttivo Tecnico”, e L’incarico avrà la durata fino al 31 dicembre, con decorrenza dalla firma del contratto e in nessun caso potrà essere trasformato in contratto a tempo indeterminato. Al soggetto incaricato spetterà il trattamento economico previsto dal Ccnl del comparto Regioni/Autonomie locali per il personale inquadrato nella categoria D posizione economica D1, e svolgerà le funzioni di Responsabile dell’Area Tecnica del Comune di Casamicciola Terme. Alla selezione non possono partecipare i soggetti già lavoratori privati e pubblici collocati in quiescenza. Il Segretario comunale e il responsabile del servizio personale esamineranno le domande presentate sulla base dei requisiti richiesti nell’avviso, quindi convocheranno per il colloquio con il Sindaco i soli candidati le cui domande siano risultate conformi all’avviso. Il Sindaco individuerà con proprio atto, all’interno della rosa selezionata, il candidato cui conferire l’incarico.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x