CRONACA

Violenza sessuale, in manette 51enne procidano

E’ stato arrestato ieri mattina dai carabinieri di Grumo Nevano in collaborazione con i militari della Stazione di Procida. La vittima è un 14enne, gli episodi si sarebbero consumati tra il 2014 e il 2020

In un’isola piccola come quella di Procida un’operazione del genere non poteva certamente passare inosservata e per questo motivo la voce ha iniziato a circolare da subito lasciando tutti increduli. Soprattutto quando, nella tarda mattinata, si è capito a che cosa fosse dovuta la presenza di un folto numero di forze dell’ordine provenienti anche dalla terraferma. Ieri i carabinieri della stazione di Grumo Nevano, supportati dai militari della locale Stazione, hanno tratto in arresto un 51enne del posto, decisamente conosciuto sull’isola. Si tratta di A.S. che è stato ammanettato a seguito di un provvedimento emesso dal gip del Tribunale di Bari. L’uomo è ritenuto gravemente indiziato del reato di violenza sessuale aggravata nei confronti di un minore attualmente 14enne.

Le indagini sono state condotte dai carabinieri di Grumo Nevano coordinati dalla Procura barese: l’attività investigativa avrebbe permesso di ricostruire i gravi eventi che avrebbero visto protagonista il 51enne procidano e che si sarebbero verificati in più riprese e per un arco di tempo di addirittura sei anni, dal 2014 al 2020, nelle località di Alberobello, Grumo Nevano, Ascoli Piceno e Trieste. Secondo quanto ha resto noto l’autorità giudiziaria pugliese, A.S. risulta essere un amico di famiglia della giovanissima vittima. L’uomo è stato sottoposto agli adempimenti di rito e successivamente tradotto presso il carcere di Poggioreale dove resterà ristretto in attesa dell’interrogatorio di garanzia che si svolgerà alla presenza del suo difensore di fiducia. A far scattare l’indagine la denuncia sporta dai genitori del ragazzo ai carabinieri, gli stessi avevano notato un atteggiamento e comportamenti che denotavano un senso di turbamento. Quando poi il 14enne ha confessato, il passo successivo è stato inevitabile.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex