CULTURA & SOCIETA'

Andrea Impagliazzo, grazie di tutto

Il toccante ricordo del patron del Giardino degli Aranci, scomparso ad 87 anni, griffato da Franco Campana, organizzatore del Meeting Estate

DI FRANCO CAMPANA

Eravamo giovanissimi ed amavamo trascorrere le vacanze estive ad Ischia. Grazie al Comm. Rizzoli Angelo Rizzoli, uno dei protagonisti più importanti dello sviluppo turistico dell’isola d’Ischia a cavallo tra gli anni ‘50 e ‘60 del secolo scorso divenne meta preferita dello star system internazionale, frequentata, tra gli altri, dagli attori Clark Gable, Liz Taylor, dai reali inglesi, i Duchi di Windsor e dall’ultimo scià di Persia, Mohammad Reza Pahlavi. Nel 1962 la cinematografia portò ad Ischia la splendida Lyz taylor per le riprese di “Cleopatra” e qui appare il “calciatore” Andrea Impagliazzo , come “figurante” nelle vesti di un aitante “centurione” e Per lo sviluppo turistico Il “progetto Ischia” di Rizzoli previde una numerosa sequenza di acquisizioni e successiva edificazione e/o ricostruzione di strutture ricettive, pensate per una clientela di lusso.

Ed ecco nel 1959 ( risaliamo alla data in quanto nel 2019 sono stati festeggiati i 60 anni di attività ) ancora il “creativo” Andrea Impagliazzo” inaugurò IL GIARDINO DEGLI ARANCI” Taverna Ristorante Pizzeria di Alta Qualità con chitarre e cantanti napoletani e italiani che accompagnano vini pregiati e cucina tipica e internazionale La scelta di allestire un giardino di musica, folklore, arte pittorica (si vedano i tanti dipinti alle pareti delle due tavernette laterali) e cucina raffinata colse nel segno.e sembra che anche la Lyz sia poi venuta al “Giardino degli Aranci”. Attualmente le guide indicano :”Il Giardino degli Aranci è una antica Taverna caratteristica di Ischia dove sono passate tutte le celebrità che hanno fatto tappa all’isola verde. La stupenda cornice naturale con le sue piante meravigliose, la singolare architettura dei palazzi che contornano il giardino, la proverbiale cortesia del mitico Don Andrea Impagliazzo, i sapori di una gastronomia da primato e l’abbondanza di vini pregiati fanno di questa Taverna un punto di eccellenza per il fenomeno turistico. Andrea Impagliazzo uomo mite ma acuto puntò su questo tipo di locale facendo tesoro delle sue esperienze di lavoro e delle sue riconosciute doti di anfitrione eccelso e di amministratore coraggioso.

Quando negli anni ’80 sbarcammo ad Ischia con il “Meeting estate: incontri internazionali sui temi del calcio” ed il primo ospite fu Ramon Diaz, approdammo proprio ad Ischia Porto e di lì’ proseguimmo con i TOP 11 concorso nazionale per calciatori della “serie A” del campionato italiano di calcio. Seguirono i grandi di Italia “campioni del mondo di Spagna 1982: Antognoni, Causio, Paolo Rossi etc. etc. la”nazionale militare di calcio con Del Piero, Fabio Cannavaro etc in esibizione al “Mazzella”e la sera tutti a divertirci al “Giardino degli Aranci” e poi la partecipazione di Julio Alberto e Giampiero galeazzi danzanti, poi ancora sei palloni d’oro. Il “capitano” della squadra di tutti fosti in tutte le sere sempre Tu, ovvero sempre l’anfitrione Andrea. Ci ricordiamo di quando fosti premiato a Roma al C.O.N.I. presso il “salone delle cerimonie del Foro Italico quale uomo di sport e cultura. Presso la tua tavernetta rinnovammo gli incontri di “Il calcio per amore” e poi il Premio Ateneum Fair Play per l’editoria sportiva con premiati da Rudy Krol a Gianni Grazioli e nel 2021 per il libro “Azzurri d’Europa” come l’Italia degli imbattibili è diventata “Campione d’Europa”. E qui tutti insieme giocatori e clientela internazionale “Tutti insieme dico all’unisono : italiani, napoletani, e stranieri, Tutti con Lui a capo cantammo l’inno d’Italia. Grande, grande, grande Andrea chemomenti meravigliosi ci hai fatto vivere. Ti ringraziamo e Ti ringrazieremo. Tutti ti diciamo “Grazie a te uomo di cuore” Nel Tuo cuore portavi Tutti .Amavi affianco alla Tua Anna ed alle Tue figlie l’isola di Ischia e la Tua taverna “casa di tutti” . Ti abbiamo amato e sempre Ti ameremo e la Tua “tavernetta” dovrà continuare a farci ricordare il grande Andrea Impagliazzo : uomo di cuore, uomo d’amore.

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex