CRONACAPRIMO PIANO

Arriva la stazione di monitoraggio meteorologico

L’iniziativa arriva direttamente da Italo Giulivo, già informati i commissari Legnini e Calcaterra. Il dispositivo di controllo sarà installato nel piazzale prospiciente la scuola elementare Manzoni

Il medico studia ed il malato muore? Più o meno è questa la triste storia della martoriata e devastata Casamicciola. Cosi, tanto per restare in tema di studi e malati che muoiono in attesa di salvifici interventi (che di fatto non avverano mai o quanto meno non in tempo celeri) il Direttore generale per i lavori pubblici della Protezione Civile della Regione Campania Italo Giulivo,neo nominato commissario delegato per gli studi e le analisi necessarie a definire la prima area di pericolosità, da corso alle prime installazioni tecniche per i rilievi sul campo.

Infatti la direzione generale dei Lavori Pubblici Protezione Civile ha già notiziato il commissario delegato emergenza frana Ischia Giovanni Legnini ed il Comune di Casamicciola Terme,il Dipartimento di Protezione civile per l’installazione di una stazione di monitoraggio metereologico in tempo reale nel Comune termale in via Paradisiello. Nello specifico il dispositivo di controllo sarà installato nel piazzale prospiciente l’ex scuola elementare Manzoni. L’istallazione è stata programmata a partire da giovedì 15 dicembre. Come comunica il direttore generale Giulivo: “in esito all’intesa intercorse questa direzione generale in qualità di soggetto attuatore di quale di cui all’articolo 3 dell’ordinanza numero 1 del 3 dicembre 2022 del commissario delegato Legnini a provveduto alla verifica di fattibilità di un intervento urgente da effettuare anche ai sensi dell’articolo 4 comma 1B della stessa ordinanza.

Come spiega ancora il “commissarioagli studi sul rischio” Giulio“consistente nella realizzazione di una stazione di monitoraggio metereologico in tempo reale da installare in luogo prossimo all’aria interessata alla frana del 26 novembre 2022, per la misura della precipitazione puntuale, utile ai fini della valutazione delle condizioni di criticità indotte sul territorio e del supporto decisionale di Protezione civile- Giulivo nel suo ruolo di badante del delegato Legnini, su disposizione del Capo della protezione civile nazionale Fabrizo Curcio, spiega che –in particolare, in data 13 dicembre 2022 si è tenuto, con un buon esito, un sopralluogo tecnico, che ha confermato la fattibilità dell’installazione suddetta nel luogo riferito dotato dei requisiti logistici e tecnici necessari per assicurare il corretto esercizio della stazione, anche in termini di collegamento alla rete fiduciaria di Protezione civile, attualmente gestita dal centro funzionale multi rischi di Protezione Civile ai fini della conduzione delle attività previste dal vigente sistema di allettamento per il rischio idrogeologico di Idraulico ai fini operativi”.

Della operazione si occuperò la società Cad S.p.A. secondo le ulteriori disposizioni che saranno a loro impartite dai tecnici della struttura di Italo Giulivo.

Al commissario delegato Legnini ed al Comune di Casamicciola nelal persino del commissariato straordinario Calcaterra si è chiesto, in ordine alle procedure, di comunicare tempestivamente ogni eventuale valutazione ostativa per l’istallazione programmata in relazione alla quale la direzione di protezione civile regionale si riserva di perfezionare, successivamente, l’iter autorizzativo per il comodato d’uso dell’area di impianto della stazione e quell’amministrativo, inerente all’impegno, liquidazione e pagamento della spesa dell’intervento, previa definizione dei fondi o risorse finanziare ove imputarla e renderla ammissibile o eleggibile. Come sottolinea il commissario Giulivo “L’istallazione attivazione della stazione è stata programmata, vista l’urgenza e persistente persistere di un quadro previsionale medio caratterizzato, per i prossimi giorni, sull’isola di Ischia, da marcata instabilità con possibili temporali e rovesci locali, la per la giornata di giovedì 15 dicembre 2022.alla fornitura, installazione attivazione della stazione della predetta rete fiduciaria di Protezione Civile”.

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex