Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5CRONACAPRIMO PIANO

Barano, lavori di metanizzazione riprendono stasera

Dopo lo stop dell week-end, riprendono i lavori di metanizzazione sulla SS 270. Le operazioni per la realizzazione del sistema di trasporto e distribuzione del gas metano che stanno interessando il territorio comunale sono state sospese sabato e domenica, per le cattive condizioni meteorologiche, come specificato dall’ordinanza diramata dagli uffici di via Corrado Buono 1.

La Cpl Concordia ha ritenuto opportuno sospendere le operazioni anche lunedì notte per il perdurare del maltempo. Nuvole gravide di pioggia minacciano il buon esito dei lavori, ma non solo, anche il forte vento e il freddo pungente che stanno piegando l’isola in una morsa gelida e paralizzante non agevolerebbero le delicate operazioni che giorno dopo giorno – anzi, notte dopo notte – stanno pian piano portando il comune di Barano al completamento dei lavori che nel giro di poco tempo dovrebbero garantire nelle case dei baranesi l’erogazione del comodo gas metano a consumo.

I lavori, dopo un’analisi alle previsioni meteo dei prossimi giorni, riprenderanno a partire da martedì 26 febbraio dalle 20:30 secondo quanto già stabilito dall’ordinanza del 20 dicembre.

Le tracce perpendicolari alla strada hanno ormai quasi raggiunto la porzione di territorio baranese denominato “terrarossa”. Iniziate lo scorso 14 gennaio, le delicate operazioni sono stati interrotte più volte per la pioggia, nell’arco dell’ultimo mese sospensioni già ritenute probabili all’inizio dei lavori che quindi non hanno stravolto particolarmente la calendarizzazione dello svolgimento dei lavori che entro tra marzo e aprile dovrebbero concludersi.

L’arteria principale che unisce il comune di Ischia a quello di Barano è spezzata in due, qualche disagio per gli automobilisti non manca, soprattutto per coloro che si attardano dopo le 20.30 a tornare a casa e sono costretti a imboccare le strade alternative che uniscono i due comuni limitrofi, come via nuova dei Conti, particolarmente trafficata di sera da quando sono iniziati i lavori, oppure la scelta ricade sulla strada che attraversa i boschi del Cretaio, strada che unisce Casamicciola Fiaiano.

Ads

Non mancano i problemi anche per i fruitori dei mezzi pubblici. Una navetta dal porto ai Pilastri è garantita fino a poco dopo mezzanotte, mentre per la zona di Piedimonte circola una navetta per unire i maronti a Fiaiano fino a tarda sera. La circolare sinistra, il bus che fa il giro dell’isola, giunge fino a 00.40 a Piedimonte dove gira e diventa Circolare Destra per poi tornare al porto.

Ads

I sacrifici insomma non mancano per i lavori di metanizzazione che si stanno effettuando in via Vincenzo Di Meglio, presso l’Anello dell’Isola Verde, ma i vantaggi, come ha più volte ricordato il sindaco Dionigi Gaudioso, ripagheranno ampiamente questi momenti di difficoltà patiti in questo inverno 2019.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button