Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

Borse di studio ai dipendenti del Turismo, a Napoli la cerimonia

L’ormai tradizionale evento è stato celebrato presso l’Hotel Rojal Continental, 78 i giovani beneficiari di una somma di 500 euro cadauno

Presso la sala Posillipo dell’Hotel Royal Continental di Napoli, si è svolta la tradizionale cerimonia di consegna delle 78 borse di studio destinate al personale dipendente delle aziende aderenti dell’EBTC. Sono stati premiati con un contributo di 500 euro i figli di lavoratori che hanno conseguito il titolo di diploma tecnico, scientifico e umanistico presso varie scuole della Campania; A dieci diplomati presso le scuole alberghiere con specializzazione in enogastronomia, pasticceria e servizi alberghieri, è stata assegnata una borsa di studio da 750 euro. 33 assegni da mille euro sono stati consegnati ad altrettanti laureati in discipline che vanno dall’ingegneria meccanica ed edile alle scienze politiche, dall’economia alle materie letterarie e musicali. Tra i premiati, infine, figurano tre laureati in management delle imprese turistiche e scienze del turismo ai quali è stata riconosciuta una borsa di studio del valore di 1500 euro. 

L’iniziativa, per un valore complessivo di 60 mila euro, è ormai alla sua quinta edizione e rappresenta uno dei numerosi interventi previsti dall’Ente che contribuisce alla crescita culturale e professionale del Turismo. La cerimonia rappresenta un momento di festa tra il personale delle aziende turistiche e i rappresentanti sindacali e i datori di lavoro. Oltre la presidente Luana Di Tuoro, già segretario della Filcams-Cgil, erano presenti Stefania Chirico e Giuseppe Silvestro, in rappresentanza rispettivamente della Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil;  gli esponenti delle federazioni regionali del turismo: Ettore Cucari, vicepresidente dell’Ebtc e presidente regionale degli agenti di viaggio, Costanzo Iaccarino, presidente degli albergatori campani, Salvatore Trinchillo per i pubblici esercizi, Mario Morra per i balneari e Domenico Iannazzone per i titolari di camping e villaggi turistici. 

La presenza di Corrado Matera, Assessore regionale al Turismo, e di Enrico Panini, Vicesindaco di Napoli, ha offerto lo spunto per un’analisi sulle dinamiche dello sviluppo turistico regionale e sulla necessita degli organismi istituzionali maggiormente rappresentativi di mantenere alto il livello qualitativo della formazione e della specializzazione professionale. 

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button