Statistiche
CRONACA

Botta sui trasporti marittimi, aumenti del 2% sui ticket

Da ieri in vigore nuove tariffe per gli aliscafi, utenti sul piede di guerra

Con l’arrivo della bella stagione una brutta sorpresa attende i viaggiatori del mare, soprattutto per i residenti. Se ne sarà accorto chi ieri mattina si è recato in biglietteria per chiedere, con documento alla mano, il biglietto per salire a bordo dell’aliscafo Snav, ma non è un aumento che riguarda anche la Caremar . Da Procida per Napoli si è arrivati alla cifra tonda di 5.00 euro, quando in precedenza eravamo fermi a 4,90. Mentre da Ischia il biglietto ha toccato quota 7.90 euro. L’aumento del 2% sembra aver interessato anche le altre compagnie, come testimoniato dai ticket di viaggio stampati durante la giornata di ieri che presentano tutti lo sgradito aumento..

Altro che garanzia di continuità territoriale, raggiungere la terraferma dalle isole flegree sta diventando sempre più un lusso che colpisce soprattutto chi è costretto a recarsi in terraferma per motivi lavorativi, di studio o di salute. Ma anche per svago. A denunciare l’aumento anche Lucia Mameli, delegata ai trasporti dell’isola di Procida, che sottolinea: “Il biglietto SNAV da stamani viene aumentato da 4.90 a 5.00 euro.  Un aumento del 2% di cui accerteremo la legittimità presso la Regione Campania. Chiunque abbia viaggiato i questi giorni è pregato di conservare il titolo di viaggio perché, ove l’aumento risultasse illegittimo, provvederemo a chiederne il rimborso”. Qualcosa dalla sempre attenta isola di Procida si è mosso contro il nuovo aumento. Si aspetta una risposta anche da Ischia.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x