LE OPINIONI

IL RICORDO Ciao Maria, lasci un vuoto incolmabile

Che sta succedendo mamma mia. Anche Maria ci ha lasciati. Quella cara Maria. Quante ore a casa Barbaruolo con la mia amica Rita dagli occhi belli. Maria era sarta e io da sempre sono stata attrtta dal cucito. Andavo da Rita Manzi e anche da Maria. Ma io e Rita facevamo spesso i compiti insieme e lei Maria, stava vicino a noi sempre con ago e filo. Una donna nata mamma. Come devo fare. Questa vita che ogni giorno mi fa sentire più sola. Direte voi che tanto non li vedevo più da anni, ed è vero. Eppure quei ricordi di quando si stanno costruendo le basi in cemento armato su cui poggiarci crescendo, restano intatti in me. Quel bene che ci volevamo sincero. Quel bene non imposto ma che viene in modo naturale e mette radici nel cuore. Rita cara amica mia di tanti anni, so che cosa Maria era per te e per tutti voi. Una donna saggia al posto di comando che sapeva guidare bene il suo equipaggio. Maria cara quante cose mi hai insegnato. Voi del gruppo che leggerete, sappiate che io da ognuno di voi ho imparato qualcosa.E se oggi so fare tante cose persino I cestini con la rafia lo devo al fatto che la mia gente non perdeva tempo ma lavorava per un futuro migliore.Maria che dispiacere.Saperti li mi consolava.Vi stringo forte tutti so che mi avete amata ma so quanto sono stata felice con voi.Coraggio Rita stringi tutti da parte mia…Sandra

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Controllare Anche
Close
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex