Statistiche
CRONACA

Casamicciola, nuova ordinanza antivirus

All’obbligo di isolamento domiciliare, il sindaco ha aggiunto nuovi e più stringenti controlli agli imbarchi del porto per ogni nuovo arrivo sul territorio comunale

Le misure adottate per decreto dal Governo, e le successive ordinanze regionali, hanno indotto il Comune di Casamicciola ad adottare un apposito provvedimento. Il sindaco Giovan Battista Castagna ha infatti emanato l’ordinanza contingibile e urgente n. 51 avente ad oggetto “ulteriori misure per la prevenzione e gestione emergenza epidemiologica da Covid-192, finalizzata al controllo degli spostamenti sul territorio di Casamicciola Terme. Nel provvedimento, viene fatto obbligo a tutti i cittadini di rimanere nelle proprie abitazioni. Sono consentite esclusivamente spostamenti temporanei ed individuali, motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero spostamenti per motivi di salute. A tutti coloro che fanno rientro alla propria residenza o domicilio sul territorio del Comune di Casamicciola Terme di dichiarare i loro spostamenti alle forze dell’ordine o al presidio fisso di call-center h24 presso l’Eli-superficie: 081980157 – 3338886940. Salvo che il fatto costituisca più grave reato, il mancato rispetto degli obblighi citati nel provvedimento è punito, ai sensi dell’articolo 650 del codice penale, con l’arresto fino a tre mesi o con l’ammenda fino a 206 euro. Il sindaco ha anche ordinato a tutte le forze dell’ordine presenti sul territorio di controllare gli imbarchi del porto di Casamicciola Terme delle compagnie di linea che operano nei collegamenti nel Golfo di Napoli, nonché dei natanti privati, ma anche di censire e registrare qualsiasi soggetto che faccia ingresso sul territorio del Comune di Casamicciola Terme, le cui generalità verranno poi trasferite alla competente Asl Napoli 2 Nord, Dipartimento di Prevenzione e Protezione.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button