Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Cimitero Piedimonte, erbacce invadono i loculi

Rovi, ailanti, edera stanno ormai invadendo i loculi nel versante che si affaccia sulla provinciale del cimitero di Piedimonte. Lo stato d’incuria e di abbandono di un terreno attiguo all’area di sepoltura dei defunti sta ormai creando problemi e disagi. E’ una situazione che dura da anni senza che il Comune di Barano intimi al proprietario del fondo di effettuare operazioni di diserbatura. E pensare che esiste un’ordinanza ad hoc che obbliga i proprietari dei terreni confinanti con strade e luoghi pubblici a pulire il versante adiacente. I primi effetti dell’invasione della vegetazione sono già visibili sul tetto che ospita le nicchie e sulle cappelle che si trovano nelle immediate vicinanze. Le caditoie per lo scolo delle acque piovane sono ostruite dai residui delle piante ed i relativi solai sono trasformati in piscine. Presto l’edera ed i rovi cominceranno a pendere sulle lapidi trasformando il cimitero in uno spettrale scenario, reso già indecoroso dal travaso dei rifiuti nell’area esterna.

Luigi Balestriere

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button