CRONACA

Forio, spuntano le strisce blu per i motocicli: ed è polemica

A pagare il dazio questa volta sono sempre i cittadini ma stavolta clamorosamente le due ruote, infatti da questa mattina le tre aree di sosta libere all’ingresso di Forio paese delimitate con le strisce bianche per i motocicli, due lato Bar La Lucciola, una sull’area di parcheggio delle auto antistante l’edicola giornali da questa mattina sono state trasformate in aree a pagamento ridisegnandole in strisce blu. Stessa sorte anche nei pressi delle spiagge di Cava dell’Isola, di San Francesco e finanche nel Piazzale Sorgeto. Senza dimenticare via Marina, dove insistono i localini tempio della movida e dunque dei giovani. C’è davvero rabbia per la scelta della cittadinanza, visto che gli stalli sono stati sistemati in punti strategici del paese. Infine, il tutto è stato realizzato anche n contrasto con il codice della strada che fa obbligo che adiacente le strisce blu, al pari devono esserci anche quelle libere, strisce bianche.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button