ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

“Gran ballo in maschera” alla scuola di Fondobosso

ISCHIA – “Efficienza”, sembra essere la parola chiave della società del futuro e che le maestre del plesso scolastico “G. Paolo II” di Fondobosso stanno attuando, con successo, con i propri alunni delle scuola
dell’infanzia. Attraverso giochi, conversazioni, disegni, teatro, circle time, rielaborazione grafico/pittorica
e lavori di gruppo le maestre hanno creato dei veri e propri laboratori che permettono ai bambini di sviluppare
l’intelligenza, l’affettività, la curiosità, la passione, lo stare insieme, l’interagire, elementi indispensabili per la società del futuro. Ed ecco che il bambino, con il proprio mondo emozionale, come per magia, grazie a
questo gruppo di insegnanti, è al centro di tutto. In questa  scuola, che abbiamo visitato per voi, si respira un’aria di grande serenità, di grande gioia e ciò lo si è capito prima di tutto dai bambini e poi dai genitori. Ed ecco che, anche quest’anno, ieri mattina, nel plesso “G. Paolo II” di Fondobosso si è tenuto il “Gran Ballo
in maschera”. I bambini della scuola dell’infanzia hanno festeggiato il carnevale in un clima di festa tra danze, musiche e balli con maschere tra le più disparate: dai pagliacci, ai calciatori, dalle principesse, ai personaggi
di Walt Disney, tartaruga ninja e super eroi. Le insegnanti, con un simpaticissimo  travestimento hawaiano,
hanno guidato i bambini in attività ludiche e d’improvvisazione affiancate dal “maestroclown” Luigi Mennella che con i bambini della scuola dell’infanzia del “Primo Circolo” di Ischia sta svolgendo un laboratorio teatrale che si concluderà a giugno. Con il “Gran Ballo in maschera” si chiude uno dei tanti momenti ludici previsti per
l’anno scolastico in corso ma, ci assicurano, che sono sono all’inizio….

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button