Statistiche
CRONACA

I DATI Arpac, arriva la “promozione” per le acque ischitane

Con una delibera di giunta, la Regione Campania ha stabilito l’elenco della ‘classificazione delle acque di balneazione per l’anno 2020’. Buone notizie per le acque che circondano l’isola di Ischia. L’Arpac – agenzia regionale per l’ambiente della Campania – ha provveduto alla valutazione e alla classificazione dei tratti di mare destinati alla balneazione, i cui esiti sono stati comunicati con nota recepita agli atti della Direzione Generale per la Tutela della Salute e il Coordinamento del Servizio sanitario regionale. Secondo questi dati, tutte le acque del mare circostanti le località balneari di Capri, Procida ed Ischia sono state classificate ‘eccellenti’, ad eccezione della Fundera a Lacco Ameno dove il mare ha raggiunto il livello di ‘buono’. Con apposito atto deliberativo, entro la data stabilita del 1° marzo sarà approvato l’elenco delle acque adibite e non adibite alla balneazione e dei punti di monitoraggio per la stagione balneare. I controlli a cura dell’agenzia regionale per la classificazione delle acque riprenderanno in concomitanza dell’inizio della stagione turistica (nel mese di aprile) e proseguiranno fino a settembre.  

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x