LE OPINIONI

IL COMMENTO Le terme, Report e le verità distorte

DI COSTANZO JANNOTTI PECCI

Ho letto con attenzione l’articolo del dott. Franco Borgogna pubblicato il 16 giugno su ‘Il Golfo24.it’ ed ho sinceramente apprezzato il tono appassionato con il quale difende l’integrità del sistema termale del nostro Paese, mostrando una conoscenza approfondita del settore e delle sue dinamiche. Ritengo, però, utile formulare qualche precisazione, nella speranza di poter contribuire ad una migliore comprensione e diversa valutazione su alcuni aspetti toccati nell’articolo.

In particolare, mi preme precisare – ferma restando la facoltà della Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale di replicare nei modi e nelle forme che riterrà opportuno – che la FoRST distribuisce le sue risorse sulla base di graduatorie di progetti predisposte da un comitato di referee internazionali che li valutano in anonimo e non vi sono canali preferenziali di attribuzione delle risorse a questo o a quell’altro soggetto, meccanismo che il prof. De Paulis dovrebbe conoscere bene, avendo fatto parte del CdA della Fondazione per conto della regione Campania dal 2010 al 2016. In tale periodo, peraltro, circa il 30% dei fondi messi a bando sono stati destinati ad iniziative di ricerca basate in Campania (308mila euro su 1,1milioni, contro 180mila euro destinati a progetti di “matrice” veneta).

Per quanto riguarda, poi, la mia ‘brutta figura’ in occasione dell’intervista di ‘Report’, Le segnalo che: a) come d’uso, in sede di montaggio del servizio sono stati estrapolati solo pochi minuti degli oltre 80 trascorsi a dialogare con la giornalista; b) nel corso dell’intervista stessa, ho fatto presente che su Tivoli non ci risultava alcun nuovo fenomeno di subsidenza rispetto a quello che si era verificato nel 2011-2012 (a causa dell’operato dei cavatori di travertino);  c) abbiamo inviato alla redazione – prima della messa in onda – la precisazione che le allego e che non ha trovato, ovviamente, riscontro alcuno. Sarò grato a Lei ed al Direttore se vorrà dar conto di quanto sopra sul Vostro giornale e, restando a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti, porgo i miei migliori saluti.

* PRESIDENTE NAZIONALE FEDERTERME

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker