CRONACA

Soggiorni studio e vacanze, ecco i bandi INPS

Riguardano soggiorni in Italia e in paesi europei ed extraeuropei e prevedono tempistiche diverse per la presentazione delle domande

L’Inps ha pubblicato sul proprio sito i tre nuovi bandi per l’assegnazione di contributi per soggiorni studio e vacanze tematiche riservati agli studenti iscritti all’anno scolastico 2022/2023.

Questi bandi riguardano soggiorni in Italia e in paesi europei ed extraeuropei e prevedono tempistiche diverse per la presentazione delle domande.

Il primo bando, Estate INPSieme Italia 2023, riguarda soggiorni studio in Italia. Il secondo bando, Estate INPSieme estero e vacanze tematiche in Italia, riguarda soggiorni studio in paesi europei ed extraeuropei. Infine, il terzo bando, Corso di lingue all’estero, riguarda soggiorni studio finalizzati all’ottenimento di una certificazione del livello di conoscenza della lingua.

Gli interessati possono consultare i dettagli dei bandi sul sito dell’Inps per verificare se soddisfano i requisiti e come presentare la domanda.

I bandi per le vacanze studio dell’Inps SONO per i figli di dipendenti o pensionati della Pubblica Amministrazione.

Ads

Per il bando Estate INPSieme Italia, possono accedere solo gli studenti che frequentano le scuole elementari o medie o la scuola superiore nel 2022/2023.

Ads

Per il bando Estate INPSieme Estero, possono accedere gli studenti iscritti alla scuola secondaria di secondo grado (superiori) nel 2022/2023.

Per il bando sul corso di lingue all’estero, possono partecipare studenti di almeno 16 anni di età che frequentano la terza, quarta o quinta superiore nel 2022/2023 e che, alla data del 30 giugno 2023, siano titolari di base della conoscenza della lingua straniera oggetto del corso.

Per inviare la domanda, è necessario accedere alla piattaforma dell’Inps tramite Spid, Carta d’Identità Elettronica (CIE) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

La Domanda dovrà essere presentata a partire dalle ore 12:00 del 7 Marzo 2023 fino alla ore 12:00 del 27 Marzo 2023

Il Bando Estate InPsieme per la partecipazione ai soggiorni INPS in Italia offre la possibilità ai giovani interessati di accedere alle borse di studio. I contributi sono destinati agli alunni delle scuole elementari e medie, quindi a ragazzi e ragazze fino ai 14 anni d’età. L’importo massimo di ogni contributo erogato è pari a € 600,00 per i soggiorni di 8 giorni (una settimana) e di € 1.000,00 per quelli di durata pari a due settimane. L’importo netto del contributo sarà calcolato in base al valore ISEE del nucleo familiare d’appartenenza.

Il Bando Estate Inpsieme per i soggiorni all’estero e vacanze tematiche in Italia di due settimane prevede invece contributi destinati agli studenti della scuola secondaria di secondo grado fino al compimento di 17 anni d’età. L’importo massimo di ciascun contributo in questo caso è pari a € 2.100,00. Il valore preciso dello stesso dipenderà comunque dal valore ISEE del nucleo familiare d’appartenenza.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex