CULTURA & SOCIETA'

Incontro con la poesia di Angela Barnaba: l’evento venerdì 19 all’Antoniana

Mercoledì sera l’Associazione intitolata a Nunzia Mattera sarà presente sul Corso con un gioiello d’argento

Anche la Catena Alimentare Nunzia Mattera Onlus partecipa ai mercoledì in festa di Casamicciola e lo fa con un banchetto speciale! È possibile prenotare, sulla pagina facebook dell’Associazione, il ciondolo d’argento raffigurante l’isola d’Ischia, donato da Alessandro Cataneo, che si potrà acquistare con una donazione. “A nome dell’ associazione – ha dichiarato il presidente Franco Di Noto Morgera – ringrazio l’amico Alessandro non nuovo a queste iniziative. Lo scorso anno vendette parte della sua collezione di libri ricavando 1.000 euro che donò a noi, insieme ad altre offerte”. Siamo piccole gocce che insieme formano un Oceano, lo diceva Nunzia e ci piace ricordarlo durante quest’estate. La Catena Alimentare non va in vacanza! Aiutateci ad aiutare! Intanto, l’unione fa la forza e gli amici della Catena Alimentare Nunzia Mattera aumentano.

È stato aggiunto, infatti, un carrello presso Universo Bimbo – Casamicciola Terme in via Castiglione n 291. I gestori, per dare avvio a questa lodevole iniziativa, hanno già riempito un carrello di pannolini, omogeneizzati e altro per l’infanzia, tutti beni che saranno destinati ai bambini della Catena Alimentare. Il carrello con il logo dell’ associazione è all’ingresso del negozio, un modo in più per collaborare e aiutare a far del bene. “Grazie di cuore ad Universo bimbo e a tutti coloro che parteciperanno a questa generosa iniziativa. È così che si mette in moto la solidarietà”. Donna solare e appassionata della vita, fin dalla giovinezza ha promosso iniziative di solidarietà sociale in favore dei più deboli. Dopo la scomparsa del fratello ha maturato l’dea della Catena Alimentare che, ben presto, è diventata una realtà trovando, non senza difficoltà, sede nel vicoletto di via Elena a Casamicciola.

Dal 2014, chiunque ha bisogno, bussando alla porta della sede può ricevere generi di conforto e di prima necessità. Colpita da una grave malattia, dopo il terremoto del 21 agosto 2017, Nunzia è divenuta presto testimone della lotta per la dignità dei pazienti oncologici e pochi giorni prima di morire – il 25 marzo del 2018 – in una telefonata ricevuta da Papa Francesco si preoccupò di raccomandare la sua Casamicciola, paese terremotato. Ad oggi, l’opera iniziata da Nunzia, continua grazia a un gruppo di amici che, ogni settimana, consegnano una spesa settimanale e, non solo, a numerose famiglie provenienti da tutta l’isola.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker