CULTURA & SOCIETA'PRIMO PIANO

Ischia Safari 2019, viaggio nell’Italia del gusto attraverso la buona cucina e le eccellenze enogastronomiche  

È tutto pronto per l’edizione 2019 di Ischia Safari. Una due giorni (il 16 e il 17 settembre) che sarà  “una passeggiata tra le eccellenze dell’enogastronomia delle regioni d’Italia”. Un viaggio nel gusto che metterà al centro dell’attenzione la bellezza, la ricchezza, il fascino e la magia del Belpaese raccontato non solo attraverso il suo straordinario patrimonio archeologico, i suoi inesauribili giacimenti culturali, ma anche attraverso il cibo.  Perché ogni regione ha un suo registro culturale legato al cibo e a Ischia Safari le eccellenze enogastronomiche italiane diventano ricette grazie a chef di primissimo ordine e quindi piatti gustosi che grazie a questo evento ideato e promosso dagli Chef stellati dell’isola d’Ischia, Nino Di Costanzo e Pasquale Palamaro, vedremo, gusteremo, mangeremo. 

La regione e la città protagoniste ad Ischia Safari quest’anno sono la Basilicata e la città dei Sassi, Matera, capitale europea della cultura 2019 gemellata con Ischia. Non è una scelta di moda ma la filosofia che anima ogni azione della Onlus Ischia Saperi e Sapori, organizzatrice di Ischia Safari, che quest’anno ha scelto di destinare il ricavato del Gala Dinner del 15 settembre nellAlbergo della Regina Isabella e della festa del 16 settembre al Parco Termale Negombo, all’Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “Antonio Turi” di Matera.  Anche questa volta si intende  supportare il mondo della ristorazione offrendo, con il ricavato di Ischia Safari2019, un periodo di studio, ricerca e formazione a studenti meritevoli del settore e l’acquisto di attrezzature utili per le scuole ‘adottate’.  

La macchina organizzativa di Ischia Safari 2019 ha lavorato a pieno regime per far trovare tutto pronto. A guidare questo impegno, Giancarlo Carriero della famiglia proprietaria de L’Albergo della Regina Isabella e Paolo Fulceri Camerini, proprietario del Parco Termale Negombo, due imprenditori che amano l’isola e si impegnano quotidianamente  ad accreditarla come meta turistica internazionale.  Nino Di Costanzo e Pasquale Palamaro, le altre due forze motrici, hanno scelto chef, pizzaioli, pasticcieri e artigiani del gusto che anche quest’anno hanno voluto essere a Ischia Safari 2019 e dare il loro contributo per una causa nobile. 

La serata si concluderà sulla spiaggia di San Montano con la musica della Frankie & Canthina Band per ballare e per godersi lo spettacolo della Baia illuminata dalle fiaccole e dai giochi pirotecnici. 

“Sono due momenti che contribuiranno a raccogliere, col ricavato dei tickets, fondi che saranno destinati, per  nostra scelta, all’Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “Antonio Turi” di Matera. Quest’anno, infatti, – spiega lo Chef Palamaro –  la regione protagonista sarà la Basilicata, nell’anno in cui Matera è Capitale europea della Cultura ed è gemellata con Ischia”. 

Annuncio

“È sicuramente un evento tra i più importanti sull’isola. Noi vorremmo che Ischia si proponesse come una sorta di centro di promozione e valorizzazione delle eccellenze dell’enogastronomia italiana. Perché – argomenta Nino Di Costanzo – i prodotti della nostra terra sono, assieme ai nostri monumenti e alla nostra cultura, il migliore biglietto da visita per quanti ogni anno ci onorano della loro presenza”.   

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close