ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

La Lega ci riprova, anche a Lacco in piazza per il tesseramento

Lacco Ameno – Continua la campagna di tesseramento della “Lega-Salvini” sul territorio isolano. Dopo l’appuntamento di domenica scorsa con il gazebo posizionato in Piazza Marina, stavolta il partito guidato dal vicepremier e Ministro dell’Interno Matteo Salvini arriva a Lacco Ameno dove l’ingegner Vitale Pitone, delegato provinciale per il tesseramento sull’isola d’Ischia, continuerà la campagna di tesseramento sotto la bandiera di Alberto da Giussano, l’eroe simbolo del partito che un tempo aveva come punto di riferimento Umberto Bossi.

L’appuntamento è fissato alle 10.00 del mattino di domenica 23 settembre nella centralissima piazza Santa Restituta dove le istanze del partito che guida le redini del governo saranno spiegate ai cittadini del più piccolo dei comuni dell’isola. Alle recenti elezioni l’isola d’Ischia ha portato alla Lega 1474 voti alla Camera e 1387 al Senato. Circa il 5% degli elettori ischitani ha dato fiducia a Matteo Salvini. Nel comune di Lacco Ameno alla Camera 91 cittadini nel comune del Fungo hanno affidato la propria preferenza alle ultime elezioni, 3,89 % del totale. Più o meno lo stesso bottino di voti anche al Senato con 83 preferenze per il partito di Matteo Salvini che hanno portato la percentuale al 3,92%.

Poco se comparato ai risultati che sono stati raggiunti nei collegi settentrionali, tantissimo se invece si considera che il partito fino a pochi mesi fa si chiamava ancora “Lega Nord” e che, è il caso di ricordarlo, i leader della Lega parlavano dei meridionali con lo stesso tono con cui oggi vengono descritti i migranti che affrontano le acque del Mediterraneo per raggiungere l’Europa.

La Lega, sull’onda del successo nei sondaggi che danno il partito di Matteo Salvini al primo posto nelle preferenze degli italiani, tenta di fare breccia nel cuore degli elettori di Santa Restituta cavalcando i sondaggi che danno al primo posto la Lega-Salvini. I prossimi appuntamenti elettorali saranno un banco di prova fondamentale per capire quanto la Lega possa avere margini di crescita anche al Sud, ancora scettico a dare fiducia a un partito che fino a pochi anni fa era apertamente anti-meridionalista e che ora tenta di conquistare il placet degli elettori del meridione d’Italia.

Curiosi, supporter convinti ed elettori orgogliosi potranno quindi andare a Lacco Ameno domenica mattina per avere chiarimenti sulla formazione politica da poco attiva nel panorama politico del Mezzogiorno.

Ads

Antonello de Rosa

Ads

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button