CULTURA & SOCIETA'

La Passione di Cristo: via alla macchina organizzativa

L’avviso dell’Associazione Actus Tragicus di Forio per tutti quelli che vogliono partecipare al grande evento

“La macchina organizzativa della grande famiglia Actus sta per mettersi in moto. Come ogni anno cerchiamo di coinvolgere il più alto numero di partecipanti possibile e pertanto chiediamo a chiunque fosse interessato a prendere parte all’edizione del 2020, di contattarci e proporsi”. E’ questo l’avviso pubblicato dall’associazione Actus Tragicus di Forio pronta a organizzare una nuova edizione del La Passione di Cristo, la Via Crucis teatralizzata che richiama di anno in anno ischitani e turisti nel Comune di Forio per la sera del venerdì Santo, trasformandola nella Gerusalemme di duemila anni fa.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close