CULTURA & SOCIETA'

L’EVENTO Ad agosto la prima edizione del Connected Festival

E’ stata ufficialmente annunciata la prima edizione del festival di musica elettronica più grande del sud Italia: CONNECTED FESTIVAL Si terrà nella perla del Mar Tirreno, l’Isola d’Ischia, il 12 e il 13 Agosto, ovvero nella settimana clou della stagione turistica, in due fantastiche location all’aperto sul mare e in diversi club tra Forio e Sant’Angelo. Ci sarà la presenza dei più importanti dj provenienti da varie parti del mondo e dai migliori festival di musica elettronica del globo. Obiettivo del festival è creare un format estivo che possa sollecitare fortemente la domanda turistica per l’intera isola, puntando su un target giovane e dinamico altamente ricettivo. Natura, bellezza e divertimento espressi in uno spettacolo audio/visivo e scenografico che punta a migliorare e innovarsi negli anni e confermarsi come progetto al passo con le già ben note realtà del settore e diventare un appuntamento vetrina dell’estate per l’Isola d’Ischia.

Il Comune di Forio – grazie al Sindaco Del Deo e al consigliere delegato ai grandi eventi Gianni Matarese e a tutta la Giunta comunale, ha supportato il progetto con grande entusiasmo, dimostrando concretamente l’intenzione di attuare politiche di rinnovamento e sviluppo turistico, confermandosi comune capofila nell’attuare nuove politiche attive per il turismo a beneficio del proprio territorio e dell’intera Isola d’Ischia. All’interno del progetto “Connected Festival” sono presenti la maggior parte delle piattaforme turistiche isolane come catene alberghiere, tour operator, attività imprenditoriali e attrazioni, creando offerte specifiche per il festival. Inoltre, l’organizzazione promuove e sostiene la campagna di sensibilizzazione per la tutela del territorio e del mare. Non a caso, l’evento sarà totalmente “plastic free” e sarà presente all’interno del festival una campagna di sensibilizzazione per  la tutela dell’ambiente curata dai giovani volontari ischitani di “Plasticless”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close