CRONACA

L’INIZIATIVA Casamicciola, una targa per gli Angeli del fango

Nei giorni bui dopo l’alluvione gli studenti delle scuole superiori isolane vennero a Casamicciola, per giorni, a spalare il fango ed aiutare gli abitanti di questo comune messi in ginocchio dalla tragica calamità naturale.Quei ragazzi riaccesero la luce della speranza nei cuori dei casamicciolesi, fornendo una straordinaria prova di solidarietà e generosità che ha toccato il cuore di tanti. Davide Barbieri, albergatore casamicciolese, un anno dopo l’alluvione ha voluto esprimere la sua gratitudine agli angeli del fango facendo realizzare, d’intesa con il comune, una targa commemorativa in ceramica che nei prossimi giorni sarà apposta a piazza Bagni nel corso di una cerimonia che permetterà di poter significare pubblicamente i sentimenti della nostra comunità nei confronti di questi straordinari ragazzi

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Controllare Anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex