Statistiche
ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

L’isola dove si aggiustano le panchine e si scassano le banchine

ISCHIA – E’ successo un’altra volta, un clichè ormai consolidato che si ripropone in maniera spaventosa. E nemmeno, come succede spesso, quando transita la cometa di Halley: queste “iacuvelle”, infatti, dalle nostre parti ormai non si verificano ogni 75 anni ma probabilmente ogni 75 minuti. Anche il caso degli aliscafi Alilauro e del Pontile 1 (esempio illuminante del surrealismo isolano, dove la tragedia ed il ritorno alla normalità si consumano nello spazio di poco più di dodici ore, una sorta di remake della quiete dopo la tempesta) ha riproposto il solito copione di sempre. Un politico che canta vittoria sparandosi la posa perchè il problema si è risolto ma che pare addirittura nemmeno fosse presente in Regione quando lor signori si sono seduti attorno a un tavolo per dipanare l’intricata matassa. Un altro, invece, che accusa qualcuno di fare dietrologia, quasi a volersi arrogare i meriti della “missione compiuta” dimenticando che su questi pontili si è consumata un’altra farse in pieno stile isclano.

CONTINUA A LEGGERE SUL GIORNALE IN EDICOLA

 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex