CRONACA

Mameli: La continuità territoriale è prioritaria

Maggioranza e minoranza hanno condiviso un documento del coordinamento dei Pendolari da portare in Consiglio Comunale e chiedere il massimo consesso istituzionale al fine di inviare un deliberato alla Regione Campania

A seguito delle prolungate problematiche riscontrate nel comparto dei trasporti marittimi da e per l’isola di Procida, e il conseguente aumento dei disagi a carico di pendolari, studenti, attività commerciali e cittadini, l’assessore ai trasporti Lucia Mameli, dopo l’incontro pubblico avuto lo scorso 18 dicembre presso la sala consiliare “V. Parascandola” del Comune dice: “La continuità territoriale per il nostro territorio è un tema di grande importanza e merita grande rispetto, serietà ed attenzione.

Ed è in nome di questa importanza che l’Amministrazione Comunale, dal mese di agosto, dopo la sospensione delle corse sulla tratta Procida Pozzuoli e viceversa della Società GESTOUR, ha portato all’attenzione degli organi competenti la problematica ma le soluzioni tampone adottate sin ora sono risultate poco soddisfacenti ai bisogni della nostra isola.

A ciò si è aggiunto la soppressione dal giorno 22 dicembre di tutte le corse MEDMAR e l’utenza procidana rimane completamente priva di quelle corse che servono a pendolari ed attività produttive. Non è più possibile pensare che l’isola di Procida possa ritenere come “servizi minimi” solo quelli effettuati da CAREMAR. Tale considerazione, peraltro, emerge chiaramente dai quadri orari accosti delle precedenti programmazioni orarie dei detti “servizi minimi” poichè per l’isola di Procida i servizi finora effettuati da CAREMAR, SNAV, MEDMAR e GESTOUR – questi ultimi 3 oggi in regime di libero mercato- hanno sempre avuto qualifica di essenzialità a cui non è possibile rinunciare. Oggi ci siamo riuniti con la forza di minoranza e condiviso un documento del coordinamento dei Pendolari da portare in Consiglio Comunale, per chiedere il massimo consesso istituzionale al fine di inviare un deliberato alla Regione Campania.

Appena arriveranno i dovuti parere la Società Medmar effettuerà i seguenti scali:

4/30 e 6:20 da Ischia;8:15 da Pozzuoli”.

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex