CRONACA

Mattia sottratto alla mamma, sul posto anche il sindaco Pascale

Forze dell’ordine tra polizia e vigili del fuoco sono tuttora a Lacco Ameno nella zona 167 per convincere la madre del piccolo Mattia, che le è stato sottratto dal tribunale, a consegnare il figlio che dovrà essere affidato ad una casa famiglia. Sul posto anche il sindaco Giacomo Pascale per il quale non è pensabile che ci sia un intervento così invasivo e di impatto. “Il presidente della prima sezione civile del tribunale di Napoli Raffaele Sdino fu autore della decisone che aveva evitato il primo intervento con la forza settimane fa. Pascale lo ascolto supplicandolo di attendere. La Corte di Appello oggi non è entrata nel merito ed ha dichiarato la inammissibilità per una questione prettamente processuale. Si andrà in Cassazione ma nel frattempo c’è il grave rischio, che diventa sempre più certezza, che il piccolo venga portato via con la forza.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Controllare Anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex