CRONACA

Maxi operazione antidroga, pusher 41enne finisce in manette

I carabinieri del nucleo operativo di Ischia insieme all’unità cinofila antidroga di nome “Attila” hanno arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio Giovan Battista Di Costanzo, 41enne del posto già noto alle forze dell’ordine.

Durante uno dei servizi anti-droga disposti dal comando provinciale, i militari hanno perquisito l’abitazione dell’uomo. trovata una vera centrale di spaccio attiva sull’isola d’Ischia. Il 41enne deteneva, infatti, ben 4 tipologie di diverso stupefacente che erano probabilmente destinate al mercato di droga della settimana di ferragosto. I carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 361 grammi di marijuana di tipo “amnesia”, 211 grammi di hashish suddivisi in due panetti, 57 grammi di cocaina purissima e 4 grammi di crack. Sequestrato anche un bilancino elettronico di precisione e materiale vario per il taglio ed il confezionamento della sostanza. il 41enne è stato tradotto al carcere in attesa di giudizio.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button