Statistiche
CRONACAPRIMO PIANO

Mazzate in salsa rosa sulla Riva Destra

Nella notte tra sabato e domenica nei giardinetti dell’area portuale scoppia una violentissima rissa tra due esponenti del gentil sesso, che rende necessario finanche l’arrivo dell’ambulanza. Sul posto i carabinieri, che hanno raccolto una serie di testimonianze: ma per dare un seguito alla vicenda serviranno le querele di parte

L’estate è finita ed è stata tutto sommato anche una stagione tranquilla, lontano da episodi di cronaca di una certa rilevanza. Ma la stagione autunnale ripropone la Riva Destra del porto d’Ischia non soltanto come tempio incontrastato della movida di casa nostra ma anche come location dove troppo spesso gli animi si infiammano. Ed è assolutamente quello che è successo nella notte tra sabato e domenica quando un singolare e violento episodio di cronaca ha turbato quello che sembrava un tranquillo sabato sera all’insegna dell’allegria e della spensieratezza. Nel giardinetto ubicato proprio in fondo all’area portuale, infatti, è scoppiata all’improvviso una violentissima rissa tra due donne. Le contendenti se le sono davvero date di santa ragione al punto che – stando alle testimonianze rese dai presenti – una delle due “signore” avrebbe addirittura riportato seri danni alla capigliatura. Ma non è tutto, a testimonianza di come la “mazziata” sia stata tutt’altro che leggera, c’è la circostanza che sul porto d’Ischia è giunta anche l’ambulanza del 118, chiamata da alcuni avventori per soccorrere una delle due duellanti. Sul posto, ovviamente, di lì a poco sono giunti anche i carabinieri della Compagnia di Ischia, che però hanno soltanto potuto raccogliere alcune testimonianze su quanto successo in pochi minuti di autentica follia, che ha spaventato non poco alcuni clienti degli attigui locali.

I militari dell’Arma, poi, hanno anche raccolto alcune testimonianze tra cui (sembra) anche quella di almeno una delle due duellanti, ma a quanto risulta non sono stati adottati provvedimenti di alcuna natura. Nessuna denuncia all’autorità giudiziaria mancando la flagranza di reato, serviranno eventualmente – per dare seguito a questa incresciosa vicenda – le querele di parte. Una delle due donne avrebbe riportato la peggio e dopo essere stata medicata come detto dai sanitari dell’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno sarebbe stata giudicata guaribile in cinque giorni salvo complicazioni. E’ chiaro che bisognerebbe capire quali siano state le motivazioni che hanno surriscaldato gli animi al punto tale da spingere due esponenti del gentil sesso a suonarsele di santa ragione e senza esclusione di colpi, ma probabilmente questo lo si potrà intuire solo in casa di denuncia. Il fatto però che il regolamento di conti sia avvenuto nei giardinetti in fondo alla Riva Destra potrebbe stare a significare che le donne potrebbero essere andate volutamente a discutere lontano da occhi indiscreti prima che però gli eventi precipitassero.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x