Statistiche
CRONACA

Pozzuoli, multe ai compattatori isolani sbarcati fuori orario

I conducenti sono giunti allo scalo puteolano in anticipo rispetto alle ore 3.00, limite dopo il quale i camion di raccolta rifiuti possono transitare per le strade del paese. Ulteriori sanzioni da parte della Polizia per l’insufficiente pulizia dei mezzi

Nuovi disagi per i conducenti dei camion compattatori della nettezza urbana appartenenti alle varie aziende che gestiscono la raccolta rifiuti sull’isola d’Ischia. Nella notte tra venerdì e sabato, i mezzi in questione erano stati imbarcati sul traghetto in partenza alle ore 2.00 dallo scalo portuale di Casamicciola. Tuttavia, all’arrivo nel porto di Pozzuoli, ecco la sgradita sorpresa: i mezzi sono stati fermati e sanzionati dagli agenti di Polizia. Gli esponenti delle Forze dell’Ordine avevano infatti riscontrato la violazione degli orari di transito consentiti ai camion compattatori, i cui odori particolarmente pungenti prevedibilmente si sono propagati per le strade puteolane. Inevitabilmente sono scattate le sanzioni per ciascuno dei mezzi arrivati dall’isola. Sanzioni inflitte in virtù delle disposizioni secondo cui i compattatori nella giornata di sabato possono sbarcare a Pozzuoli soltanto dopo lo scoccare delle ore 3.00. L’arrivo in orari precedenti è consentito soltanto dal lunedì al venerdì. Ulteriore contestazione è arrivata in virtù della insufficiente pulizia dei camion, i quali hanno diffuso miasmi nauseabondi nella zona. Insomma, il weekend è iniziato male per i conducenti delle ditte di gestione rifiuti, già impegnati a fronteggiare orari di lavoro durissimi in condizioni disagevoli, e ai ritardi dovuti talvolta alle vicissitudini dei centri di conferimento della terraferma (inutile ricordare i problemi tecnici ricorrenti allo Stir di Giugliano) o agli imprevisti per i collegamenti marittimi, talvolta ecco aggiungersi le multe per eccessivo.. anticipo. Un vero percorso a ostacoli per gli autisti, impegnati in veri e propri rally-raid di resistenza per assicurare il funzionamento di un servizio essenziale per la salute pubblica.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x