Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Procida, tanti i danni provocati dal forte vento che ha investito l’isola

L’ondata di maltempo che, in modo particolare nella giornata di martedì, si è abbattuta anche sull’isola di Procida, con vento forte proveniente dal quadrante occidentale che ha raggiunto raffiche di circa 100 Km/h, oltre a creare notevoli difficoltà al già fragile sistema dei collegamenti marittimi da e per la terraferma e la vicina isola d’Ischia, ha messo a dura prova i Volontari della locale Protezione Civile chehanno dovuto moltiplicare gli sforzi per fronteggiare le diverse richieste di soccorso provenienti da parte dei cittadini. Già nelle prime ore del pomeriggio i Volontari, con i mezzi a disposizione, sono dovuti intervenire in Via Cesare Battisti, presso il locale Cimitero comunale,dove alcuni alberi, sradicati dalle raffiche di vento,potevano andare ad interessare loculi e cappelle sottostanti. Nella circostanza, nonostante le avverse condizioni meteorologiche, i Volontari in poco più di un’ora sono riusciti a tagliare in sezione e rimuovere le due piante evitando qualsiasi danno.

Nella serata, invece, unitamente agli agenti di Polizia Municipale, la richiesta di intervento è arrivata dalla Via Solchiaro dove, sempre a causa del vento forte, un gazebo, utilizzato ad uso ricovero auto con struttura in ferro fissata a terra e ricoperta con telo di plastica, è stato completamente divelto.La struttura, nella sua evoluzione,è andato ad invadere la sede stradale rimanendo penzoloni sui cavi aerei della linea Telecom costituendo serio pericolo per la pubblica e privata incolumità.Non senza difficoltà, dovute sia alle condizioni meteo particolarmente proibitive chealla presenza dei cavi aerei, messo in sicurezza il tratto di strada interessato dalle operazioni, la struttura è stata liberata e depositata nella proprietà di appartenenza. Per rendere sicure le operazioni in Via Solchiaro la circolazione veicolare e pedonale è statainterdetta per circa due ore.

Eliminato il pericolo e riaperta la sede stradale, i Volontari sono intervenuti, sempre in Via Solchiaro,per rimuovere un ramo di pino che, spezzatosi sotto le sollecitazioni del vento, ostruiva la sede stradale. In pochi minuti il ramo in questione è stato ridotti in piccoli pezzi e depositato nel terreno di appartenenza. Ancora una volta, quindi,l’intervento della PRO.CI.A. Volontaria, diretta da un sempre impeccabile Antonio Meglio, è stato prezioso, fondamentale e risolutivo per la sicurezza dei cittadini, rimuovendo le diverse criticità che, questa volta, le condizioni meteo particolarmente avverse hanno determinato in varie zone dell’isola.

Guglielmo Taliercio

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x