POLITICA

Riunioni di giunta “da remoto”, ecco le linee guida

Con decreto sindacale arrivano le disposizioni per consentire le assemblee “a distanza” dell’esecutivo di via Iasolino

Il Coronavirus condiziona a ogni livello la vita sociale, economica e anche amministrativa. Il Comune di Ischia, tramite un apposito decreto del sindaco Enzo Ferrandino, ha approvato una serie di linee guida per disciplinare lo svolgimento delle sedute della Giunta comunale. Il sindaco, il segretario Comunale, gli Assessori, i dipendenti dell’Ente locale potranno partecipare alla seduta collegandosi con la sala ove si svolge la stessa in audio conferenza, videoconferenza o teleconferenza, o a mezzo videochiamata da luoghi diversi dalla sede istituzionale del Comune in tempo reale. Qualora la seduta di Giunta sia tenuta facendo ricorso a tali modalità telematiche, essi si considererà svolta nella sede istituzionale del Comune, dove si trova almeno il sindaco o il vicesindaco. Nel verbale si darà conto dei nominativi degli intervenuti tramite ogni modalità. Per il numero legale si sommeranno, ai componenti presenti fisicamente nella sala, i vari componenti collegati da luoghi diversi dal Municipio. Ovviamente il collegamento audio-video dovrà essere idoneo a consentire la regolare partecipazione e svolgimento della seduta. Di conseguenza è stato dato mandato ai dipendenti comunali di provvedere agli eventuali adempimenti o adeguamenti tecnologici, allo scopo di rendere possibile tale svolgimento “a distanza” delle sedute.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close