CULTURA & SOCIETA'

Sagra del Buongustaio, al via la tre giorni a Forio

Delizie gastronomiche si accompagneranno a spettacolo di intrattenimento all’insegna del divertimento e del sorriso: ecco la ricetta vincente all’ombra del Torrione

E’ tutto pronto per la prima edizione della Sagra del Buongustaio a Forio, organizzata dall’associazione I Cavalieri dell’Isola Verde con il patrocinio del Comune di Forio e il supporto della Ellegi Spettacoli. Tanti gli appuntamenti che renderanno unici questi tre giorni tra il centro storico del comune del Torrione e Piazza Municipio: lungo le strade vi sono alcuni punti “verdi” curati da vivaisti locali e in Piazza Municipio vi sarà l’area gastronomica della Sagra e il palco per le esibizioni che chiuderanno ogni giornata.

Si inizia con domenica 18 agosto con la “Serata Contadina”: figuranti in costume tradizionale ricreeranno alcune atmosfere dei tempi antichi con cesti e prodotti locali, alle ore 20.30 la Ndrezzata si farà largo tra le strade del paese e alle 21 la Sagra prenderà il via. A seguire vi sarà lo spettacolo di cabaret di Massimo Cannizzaro. Questo il menù della serata: Tris di Bruschette ( pomodori – fagioli – acciughe), pasta e fagioli; insalata contadina; pane cafone; percoche nel vino e anguria.

Lunedì 19 agosto vi sarà la “Serata coniglio all’ischitana” con la banda musicale che colorerà di note e marcette il centro storico e il cabaret di Alessandro Bolide. Il menù di lunedì 19 agosto: Trancio pizza  a scelta:   Sugo di Coniglio/ pomodoro origano dell’Epomeo/focaccia con rosmarino del Faro; Pennette sugo di coniglio; Porzione coniglio; Fetta pane cafone; Insalata; Patate fritte. Variante vegetariana: Pennette pomodoro, Parmigiana di melanzane; Insalata; Fetta pane cafone; Patatine fritte; Percoca nel vino; Anguria. Martedì 20 agosto, come gran finale, vi sarà la “Serata a modo nostro” con la band “I Parià”. Questo il menù conclusivo: Zeppoline di alghe fritte, Cuoppo verdure fritte, Spaghetti aglio e olio, Insalata trciuta, Fetta pane cafone, Percoca nel vino, Dolci a cura di Errico.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close