POLITICAPRIMO PIANO

Serrara, ecco il bando di concorso per l’assunzione di due vigili

L’amministrazione guidata dal sindaco Rosario Caruso ha pubblicato l’atto per procedere alla selezione di due operatori di polizia municipale a tempo indeterminato e part-time

Continua l’implementazione dell’organico di  vigili urbani nel Comune di Serrara-Fontana.  Dopo i disagi patiti gli scorsi anni dall’amministrazione montana a causa dell’inefficiente numero di operatori in servizio, l’ente serrarese procede ormai spedito nel concretizzare il proprio piano del fabbisogno del personale. L’amministrazione guidata dal sindaco Rosario Caruso ha infatti emanato, nelle scorse ore, un nuovo bando di concorso, per titoli ed esami,  per la copertura di due posti a tempo indeterminato e part time al 50 per cento per operatori di polizia locale, categoria C.

La selezione avverrà, oltre l’esame da parte di una commissione ad hoc dei titoli posseduti dai candidati, tramite il superamento  di due  prove scritte, di cui una consistente in trenta domande a risposta multipla incentrate su nozioni di diritto processuale, penale, diritto amministrativo e legislazione urbanistica e l’altra, invece, consisterà in una simulazione delle attività  che i candidati vincitori del concorso saranno chiamati a svolgere durante il loro servizio di vigilanza sul territorio. Prevista anche una prova orale  consistente in un colloquio sulle materie trattate nelle prove scritte nonché sulla conoscenze inerenti la lingua inglese e l’uso del computer e delle applicazioni  più diffuse qualsi office, internet explorer, oautlook etc.  Tutte le prove saranno considerate superate con una votazione di almeno 21/30

 Al bando di concorso potranno partecipare tutti i cittadini italiani che non abbiano compiuto il 41esimo anno di età , che non abbiano riportato condanne penali e che siano in possesso di un diploma quinquennale di scuola superiore e della patente di guida A1 e B, senza limitazioni e che, inoltre,  non abbiano impedimenti al porto e all’uso delle armi.  Le domande dovranno essere presentate entro il 30esimo giorno dall’affissione del suddetto avviso pubblico, all’Ufficio Protocollo del municipio di Serrara Fontana e dovranno avere in allegato una fotocopia del proprio documento di riconoscimento, unitamente ad un curriculum vitae datato e sottoscritto dai candidati e dalla ricevuta di versamento del vaglia postale per la partecipazione al bando di concorso. Sembra, insomma, che finalmente l’amministrazione di Serrara-Fontana avrà un organico di vigili urbani  decisamente più adeguato rispetto al passato a garantire maggiori controllo sul territorio comunale.  Ricordiamo, infatti, che recentemente infatti l’ente serrarese ha concluso le procedure di concorso per la nomina di due  operatori di polizia municipale a  tempo determinato e quella per la nomina dell’istruttore direttivo per l’area di vigilanza.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close