Statistiche
CRONACA

SERRARA FONTANA Lunedì tampone bis per i bambini delle scuole

L’annuncio arriva direttamente dal sindaco Rosario Caruso, che sul fronte della sicurezza in un periodo di covid è da sempre particolarmente attivo: “Lunedì 1 febbraio – rende noto il primo cittadino del Comune montano – verranno sottoposti a tampone, per la seconda volta, i bambini che frequentano l’infanzia e le classi prima e seconda della primaria”. Nei prossimi giorni saranno comunicati gli orari nei quali saranno effettuati i test.

Il sindaco Caruso: «L’adesione è stata forte, solo un genitore ha deciso di non far sottoporre a tampone il proprio figlio, speriamo che stavolta ci sia un plebiscito».

Nell’avviso alla cittadinanza il primo cittadino ricorda anche che è sempre necessario portare a scuola il modulo con l’autorizzazione sottoscritta da entrambi i genitori e poi aggiunge che nella settimana successiva verranno sottoposti a tampone i bambini che frequentano le restanti classi della primaria. Caruso ha poi spiegato: “Abbiamo tenuto conto della data di rientro a scuola per organizzare questo secondo screening. Ricordo ai genitori che abbiamo voluto organizzare queste campagne di screening perché crediamo sia una ulteriore garanzia a tutela della salute dei bambini e dei loro familiari, l’invito dunque è ad aderire, tutti. Non possiamo obbligare nessuno ma possiamo sottolineare l’importanza di aderire a questa iniziativa. L’adesione è stata forte, solo un genitore ha deciso di non far sottoporre a tampone il proprio figlio, speriamo che stavolta l’adesione sia totale. Ringrazio la Preside Allocca per aver aderito alla convenzione e per il suo l’impegno quotidiano e le insegnanti ed il personale Ata che stanno aderendo, insieme ai bambini, alla campagna di screening. Non dimentichiamo che è necessario comportarsi in maniera responsabile e civile in ogni azione quotidiana, tanto o quasi tutto dipende dai comportamenti che teniamo fuori dal contesto scolastico. I genitori diano il buon esempio anche quando accompagno e ritirano i bambini dai plessi scolastici evitando assembramenti.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x